Meggle riveste il Fiore Bavarese

L'azienda familiare bavarese Meggle con filiale italiana, operativa dal 2004, rilancia la linea di burro Fiore Bavarese con l’obiettivo di consolidare la sua posizione di azienda di riferimento nel mercato nazionale per il burro non italiano. Da dicembre nel canale gdo la gamma Fiore Bavarese di Meggle è a scaffale con una nuova veste, frutto di un recente restyling. Le confezioni propongono colori più caldi e richiamano il giallo paglierino tipico del burro alto di gamma, un paesaggio bavarese ricorda la naturalezza del luogo di lavorazione mentre una forchetta con un ricciolo di burro ne suggerisce l’uso in cucina come ingrediente diffuso. Ogni elemento visivo, insieme al claim Cremoso, a lenta lavorazione, ricordano il processo genuino per centrifuga diretta della prima panna del latte (che viene lasciata riposare per almeno 16 ore). Ricco di vitamine A, E, K2, calcio e sali minerali, facilmente digeribile si propone per il consumo crudo o come ingrediente per preparazioni dolci e salate. La linea è disponibile nei formati da 250g, 125g e 100g (suddivisi in 6 monoporzioni da 16,7g) nella referenza tradizionale, da 125g nelle versioni leggermente salato e senza lattosio.
Meggle offre una rinnovata attenzione ai consumatori attivando un servizio di assistenza per i propri clienti e includendo sulla confezione i simboli delle certificazioni Halal e Kosher, il pratico dosatore (25 g) e un riccettario online per sollecitare la creatività in cucina di ognuno.



 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome