Topstore 2018: Sephora

Un’iniezione di tecnologia per il flagship milanese Sephora, 1.200 metri quadrati suddivisi su tre piani. all’ingresso, il Flip dot, 35.820 elettromagneti che compongono messaggi e inviti. nuovi servizi sono stati aggiunti: ora da sephora sarà possibile trovare anche il parrucchiere, hair style bar, in partnership con Kèrastase, shu uemura e il team di class; il mask bar, al piano -1, dove è possibile provare la sempre più ampia scelta di maschere di bellezza. Servizi che si aggiungono al preesistente, ma ora potenziato, browbar (sopracciglia) sempre in partnership con Benefit, al terzo piano, non manca anche il community table: uno spazio per incontrare i beauty guru più famosi o per partecipare a masterclass tenuti da esperti internazionali, oppure, più semplicemente, per una pausa dallo shopping, dove è possibile utilizzare gli ipad messi a disposizone o sfogliare un giornale. sempre al terzo piano, un beauty wall per ingaggiare il ciente, con la possibilità di fars i un selfie con il panorama che piace di più, selezionare la musica per il piano o intrattenersi con l’offerta gaming.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome