Amazon entra nel mondo smartphone con Fire Phone

Mobile device

Nonostante per gli smarphone l'occidente sia un mercato saturo (ma forse questo conta poco ormai), Amazon ha deciso dopo tre anni di sviluppo, di entrare nell'agone competitivo.
Fire Phone, questo il nome del primo “Amazonphone” è un device mobile con display da 4,7 pollici con vetro Gorilla Glass 3 dal design “all black”. Le caratteristiche hardware sono di vertice: processore quad-core da 2,2 Ghz, 2 Gbyte di Ram e una fotocamera da ben 13 Mega pixel.


Oltre l'usuale
Se le caratteristiche elencate finora sono quanto ci si possa attendere da un moderno smartphone, Amazon ha voluto innovare con sistemi di gestione inediti. Uno di questi si chiama Firefly che, mediante un rivelatore ottico è in grado di riconoscere fino a 100 milioni di oggetti tra cui indirizzi di posta elettronica e web, numeri di telefono, codici a barre e QR e non solo. Firefly consente di eseguire dei brani musicali appartenenti alla libreria di Amazon semplicemente inquadrando un Cd audio. Stesso concetto per film e libri: basta puntare il telefono su un video o su un testo per ottenere il contenuto via telefono! E ancora: Firefly è in grado di riconoscere le opere d'arte recuperandone le caratteristiche dalle pagine di wikipedia.
Un secondo elemento di grande innovazione è Dynamic Perspective che mediante sensori di nuovo tipo è in grado di dare al device una nuova capacità di interazione con l'utente. Il sistema utilizza quattro microcamere a basso consumo e quattro sensori infrarossi a led montati nella parte anteriore del device che consentono di interpretare l'utente come non mai.

Multimedia a gogo
Fire Phone è in grado di accedere in modo diretto a 33 milioni di oggetti digitali tra brani musicali, App, game, film, show televisivi, libri, audiolibri e giornali. Tra i vari contenuti molteplici sono accessibili senza costi aggiuntivi tra cui alcuni contributi delle librerie Prime Video e Prime Music.
Le caratteristiche innovative proseguono con Mayday un sistema di auto training per il device, Asap per la previsione della programmazione televisiva, X-Ray per l'estrazione di contenuti aggiuntivi da libri e altri media e Second screen per commutare gli schermi smarphone/Tv.
Per finire l'accesso a spazio illimitato nel cloud di Amazon per memorizzare fotografie.
Fire sarà disponibile negli Usa dal 25 luglio esclusivamente con l'operatore AT&T a 199 dollari e un contratto di 2 anni (versione con 32 Gbyte di memoria).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here