Aperto nella stazione di Napoli il primo la Feltrinelli Express

Retail

A quasi dieci anni dall’apertura del megastore di Napoli, Feltrinelli ha inaugurato nella stazione centrale della città partenopea la prima Feltrinelli Express, un pdv di 1.100 mq su due piani (livello binari e metropolitana) aperto dalle 7 alle 22, 365 giorni l’anno. Si tratta del primo negozio Feltrinelli all’interno del progetto Grandi Stazioni, che coinvolge tutte le principali stazioni ferroviarie italiane. Nei prossimi anni, Librerie Feltrinelli aprirà in 8 delle Grandi Stazioni previste, da Torino Porta Nuova a Milano Centrale (entrambe nel 2010), da Verona a Bologna, Bari, Firenze e Mestre.

Layout e offerta a misura di viaggiatori

Assortimento e layout sono quelli dello “standard Feltrinelli”, significativamente adattati a un target composto da persone in movimento, viaggiatori e pendolari, il cui tempo di permanenza in stazione (e in libreria) risulta più compresso rispetto ad altri momenti d’acquisto. Il pdv è caratterizzato da larghi spazi per consentire percorribilità anche con bagagli ingombranti, edicola duplicata e alcuni spezzoni di proposta sia al piano binario che a quello metropolitana Entrambi i piani ospitano punti informazione per aiutare i clienti nelle ricerche, così come totem interattivi per consultare l’assortimento del negozio, ordinare titoli non presenti in quel momento nel pdv e, per i titolari carta Più, verificare il saldo punti e controllare il proprio profilo.

Corner LeFeL e reparto alimentari

Oltre all’edicola e all’ampio assortimento di libri, musica, home video e games, il pdv ospita un corner LefeL, il nuovo marchio Feltrinelli dedicato all’oggettistica e al design.
Una novità assoluta è rappresentata dall’inserimento nelle Feltrinelli Express di un reparto alimentari. Un’offerta di alta qualità che comprende confetture e miele da agricoltura biologica, cioccolata, caramelle, tè, infusi e succhi, cracker e biscotti.
Lo store Feltrinelli di Napoli Centrale vuole giocare un ruolo importante anche nella vita del quartiere, con particolare attenzione ai bambini, pensando ai quali è stata realizzata un’area con tavoli per lo studio, prese per i pc e un collegamento wi-fi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome