Cerca powered by Google
GDOWEEK GDOWEEK TV
newsletter
la Rinascente compra a Roma la sede del nuovo flagship
Retail
la Rinascente compra a Roma la sede del nuovo flagship
Lo annuncia Central Retail Corporation, il gruppo tailandese azionista de la Rinascente. L'operazione sarà perfezionata a settembre
26 Luglio 2012
Central Retail Corporation annuncia l’acquisizione in via del Tritone a Roma del palazzo destinato a ospitare il flagship store la Rinascente con una superficie commerciale di 17.500 mq. L’obiettivo è quello di ristrutturare completamente l’immobile per trasformarlo nel nuovo department store la Rinascente. La decisione conferma la strategia di CRC, già annunciata un anno fa nel momento dell’acquisizione di Rinascente, di espansione, riposizionamento e sviluppo dell’insegna italiana.

Nuovo impulso a via del Tritone
Questa è un’opportunità sia per la Rinascente sia per Roma. Il futuro flagship store darà nuovo impulso commerciale a via del Tritone completando così l’offerta di shopping del centro storico. Per Rinascente, l’apertura del flagship nella capitale italiana è un obiettivo fondamentale per il consolidamento e lo sviluppo del brand. A Roma non poteva mancare un department store di alto profilo, all’altezza delle cattedrali dello shopping che si trovano nelle grandi capitali europee come Parigi e Londra. Nell’operazione di acquisizione del palazzo in via del Tritone, CRC è stata assistita da Morgan Stanley e da CC&Soci in qualità di consulenti finanziari dell'operazione. Clifford Chance ha assistito come consulente legale.

L'edicola di GDOWEEK

GDOWEEK 12 2014 Dall'orto al web. Nuova filiera alle porte

Tutti i Flip Magazine di GDOWEEK

Profili&Speciali di GDOWEEK

Media World Villesse Web Report

Tutti i Profili&Speciali di GDOWEEK

Europarlamento24 EPeople

Con il supporto del Parlamento europeo
Il progetto è stato cofinanziato dall'Unione Europea nel contesto del programma di sovvenzione del Parlamento Europeo per la comunicazione. Il Parlamento Europeo non ha partecipato alla sua preparazione e in nessun caso è responsabile o vincolato per le informazioni contenute e le opinioni espresse nel contesto del progetto.
In accordo con la legge vigente, gli unici responsabili sono gli autori, le persone intervistate, gli editori o i soggetti di trasmissione. Il Parlamento Europeo non può essere ritenuto responsabile per gli eventuali danni diretti o indiretti che possono scaturire dall'implementazione del progetto.
Settembre 2014 Eventi
“Reparto ortofrutta in GDO: come cambia di fronte ai consumi che cambiano?” Fiera Emaia a Vittoria (Ragusa) Ore 19.00 Sala convegni Fiera Emaia ...
Le aziende informano Pastiglle Leone : Un Packaging Edizione Limitata

Le pastiglie dissetanti per sportivi e simpatizzanti: una collezione dedicata alla ...

Ad Chini & Melinda

Barretta 100% Frutta: la barretta di sola frutta CHINI prodotta con le mele Melinda ...

Roner: novità per l'autunno

Liquore al pino cirmolo: un nuovo capolavoro nato dalle mani dei mastri distillatori ...

Paladin Capital Partners Group S.p.A, ha acquisito "Greci"

Nasce così un grande polo dell’industria alimentare emiliana...

I tempi moderni

FINI incontra le richieste dei consumatori single con le confezioni monoporzione della ...

Rss

New Business Media

New Business Media Srl. Tutti i diritti riservati.

Sede legale Via Eritrea 21 - 20157 Milano - Codice fiscale, Partita IVA e Iscrizione al Registro delle imprese di Milano: 08449540965