Brico Io apre a Cantù e mira a rafforzare il valore dell’insegna in Lombardia

 

Con l'apertura del nuovo punto di vendita di Cantù (Co), salgono a 18 gli store Brico Io in Lombardia e diventano 6 quelli aperti nell'ultimo biennio. L'insegna, di proprietà di Marketing Trend (gruppo Coop Lombardia) continua così nella sua politica di espansione, basata sul consolidamento della propria presenza sui territori in cui già opera. Spiega Mario Aspesi, consigliere delegato di Marketing Trend: “In questo modo vogliamo migliorare la quota di mercato relativa e ottimizzare sinergie operative e gestionali, oltre a incrementare la notorietà del brand nella regione”. aspesi 01

Fra le novità più interessanti di questo store (1.700 mq  per un assortimento di circa 30.000 referenze), senz'altro lo sviluppo del nuovo corner per il pet, Non solo zampe, gestito in toto da un solo fornitore (Fortesan). Così come anche l'ampliamento del reparto illuminazione è stato affidato ad un unico partner dell'industria (Fan Europe Lighting). “Abbiamo voluto personalizzare il reparto dell'illuminazione, uno di quelli trainanti, attraverso un corner di 300 mq (e 500 referenze) insistendo molto sulla teatralizzazione del prodotto -puntualizza Aspesi-. Per ora si tratta di un test, che potrebbe essere replicato su altri store”. BRICO IO CANTU' CORSIA DX

Lo sviluppo di corner dedicati, curati da aziende specializzate, è uno dei tratti distintivi di tutti i nuovi Brico Io. Fra le partnership più riuscite, a Cantù come altrove, quella con Kasanova, con il suo shop in shop L'Outlet del Kasalingo: “Quello dei casalinghi -continua Aspesi- è il settore a migliore rotazione di tutto il mondo Brico Io.” Sta andando particolarmente bene anche il mondo degli autoacessori: “E' il segmento che cresce maggiormente a parità: per questo vogliamo investirci ulteriormente. Il nostro obiettivo, del resto, è proprio quello di continuare a crescere a parità di rete, come sta accadendo da 2 anni a questa parte, anche puntando su segmenti complementari al core business.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here