Caprotti: lascio l’attività di dipendente e mi concentro su negozi e cantieri

Retail

A 88 anni compiuti, Bernardo Caprotti, fondatore di Esselunga, dichiara di volersi "sentire più libero" e dedicarsi con più libertà ad alcune attività e non a una gestione che lo impegna completamente a 360 gradi: così, in una lettera indirizzata a tutti i suoi collaboratori, dichiara che, dal 23 dicembre, dopo 62 anni di lavoro continuativo, smetterà di essere un dipendente a tempo pieno di Esselunga, lasciando le deleghe operative, per dedicarsi alle attività che, da sempre, più lo appassionano, cioè lo sviluppo, la ricerca di luoghi dove costruire store, la realizzazione del progetto, gli aspetti urbanistici.

«Dopo molti mesi di assenza a seguito dell’infortunio occorsomi il 28 aprile -dichiara-, ho deciso da tempo di terminare, col 23 dicembre, la mia attività come lavoratore dipendente. Lascerò deleghe, poteri, compensi».


Mossa prevendita?

Esclusa qualsiasi voce che leghi questa scelta a un'eventuale vendita. Caprotti sostiene che Esselunga ha "già una struttura di manager e governance che è una garanzia. Non è in vendita, rimane in famiglia. Al momento. Se fosse in vendita, lo sarebbe soltanto perché in Italia non si può più fare impresa".

Anzi, per non lasciare dubbi, qualsiasi questione sulla successione è stata affidata a un testamento depositato da un notaio di fiducia, che dovrebbe contenere nei dettagli la suddivisione patrimoniale, già al centro di uno scontro legale con i figli Giuseppe e Violetta. Scontro che dovrebbe risolversi ai primi di dicembre, dopo una prima sentenza a favore di Bernardo Caprotti.

La rete Esselunga
Attualmente Esselunga opera con 144 pdv, tra superstore e supermarket in Lombardia, Toscana, Emilia Romagna,
Piemonte, Veneto e Liguria e con oltre 20.000 dipendenti. Nel 2012, ha realizzato un fatturato pari a 6,8 miliardi di euro, arrivando così a detenere una quota di mercato pari al 10,5 % (fonte SymphonyIRI, dati a gennaio 2012).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here