Carrefour Italia: etichetta in braille per Terre d’Italia

Lorenzo Beretta e Gabriele Di Teodoro

È stato lanciato in occasione di Marca Bologna Fiere il nuovo progetto pilota di Carrefour Italia realizzato in collaborazione con Salumificio Fratelli Beretta e Fondazione Lia, impegnata  nella diffusione di una cultura dell’accessibilità dei consumatori non vedenti. Il progetto prevede l’etichettatura in braille di tre prodotti a marchio Terre d’Italia, all’interno dell’assortimento dei salumi.



 

“Grazie a questo progetto, - spiega Gabriele Di Teodoro, direttore commerciale Carrefour Italia - l’etichettatura diventa uno strumento inclusivo, facilmente consultabile dai consumatori non vedenti, garantendo quindi una funzione ulteriore rispetto a quella, fondamentale, della trasparenza”. Enrico Farina, direttore marketing Salumificio Fratelli Beretta, e Cristina Mussinelli, segretario generale della Fondazione Lia, si dicono “soddisfatti della collaborazione” definendo l’impegno speso per questa iniziativa “un importante passo verso l’inclusione”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome