Carrefour passa al crowdsourcing e lancia il catalogo baby

Carrefour punta sul coinvolgimento diretto e la partecipazione attiva dei clienti, da un lato attraverso un progetto di crowdsourcing lanciato da Carrefour Express, dall’altro con un social contest per le mamme che parte in parallelo a un innovativo catalogo Baby, dotato di QR Code.
Nel primo caso si ricercano sviluppo e innovazione attraverso il formato open “Un’idea per Express”, che invita i consumatori fino all’11 marzo a condividere concetti ed idee per creare il supermercato del futuro. Ancora una volta, dunque, un’iniziativa che punta sull’ispirazione e l’originalità bottom-up, potenziando l’esperienza di acquisto su suggerimento diretto dei consumatori.
Nel secondo caso, invece, un contest più tradizionale e in linea con un diverso target di riferimento, che si associa al lancio del nuovo catalogo Baby, composto da contenuti editoriali in forma “how to”, firmati da blogger del settore e consultabili via QR Code. Invitando le mamme a inviare i video e le foto più divertenti dei loro bambini, premiati poi con buoni spesa fino a un montepremi di 4.000 euro, Carrefour si impegna infine a donare 1 euro per ogni contenuto caricato al progetto di Clownterapia della Fondazione Dottor Sorriso Onlus.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here