Certificato terminale palmare Ingenico per i pagamenti

Tecnologie

Il Consorzio Bancomat ha certificato il modulo di pagamento del terminale Ingenico iPA280: si tratta del primo portatile Pda omologato in Italia per integrare, all'interno di sistemi di mobile computing, funzioni di pagamento elettronico sicure.


Ingenico iPA280 è un dispositivo palmare innovativo per il supporto delle attività che si svolgono in mobilità come quelle della logistica, della "tentata vendita", del ticketing a bordo mezzo e dei servizi a domicilio. E' strutturato in due componenti strettamente connesse, ma funzionalmente distinte: il modulo Pda, programmabile in ambiente Windows CE, dedicato alle applicazioni palmari, e il modulo Spm (Secure Payment Module), dedicato alle funzioni di pagamento sicuro. In particolare, la parte Pda è dotata di un moderno display touch-screen a colori, mentre la parte Spm, attiva quando è in corso un pagamento, è dotata di lettori di carte magnetiche, chip e contactless e sicurezza logica.

"Il vantaggio di utilizzare un terminale palmare multifunzionale come iPA280 è evidente -commenta Luciano Cavazzana, direttore generale di Ingenico-. Si riduce il numero di apparati che l'utente deve gestire e aumenta la velocità delle operazioni. La certificazione Consorzio Bancomat, ottenuta facendo tesoro di tutta l'esperienza Ingenico, garantisce inoltre la possibilità di accettare i pagamenti effettuati con qualsiasi tipo di carta, anche con le nuove carte contactless".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here