Coal entra a San Marino con il Gruppo C’è

Coal, la storica cooperativa marchigiana, nata nel 1961, con sede a Camerano (An) e specializzata nella distribuzione retail e all'ingrosso alimentare, è entrata nel settore retail di San Marino grazie a un accordo commerciale con Gruppo C’È (di seguito C'è). Dal 1° agosto, i 6 supermercati C’E operano con l’insegna Superstore Coal.

Per quanto riguarda Coal, le vendite nette all’ingrosso sono aumentate di quasi il 7% rispetto all’esercizio precedente, sfiorando i 224 milioni di euro. Anche a parità di rete, il dato è ampiamente positivo, +4,3%, superiore a quello del mercato di riferimento. Numeri altrettanto positivi per i fatturati dei punti di vendita associati a Coal, che hanno messo a segno vendite totali in aumento di oltre l’8% e per quella omogenea del 5,95% facendo aumentare la quota di mercato del gruppo al 9% nelle Marche e al 7,5% in Abruzzo, le due regioni in cui risiedono la maggior parte dei punti vendita.

Coal opera nel centro Italia con più insegne e format distributivi. Fra le insegne, oltre alla propria, Coal utilizza anche il marchio nazionale Sigma; a queste si affiancano D’Italy per il canale discount, ed Economy, format sperimentale con forte focalizzazione sul mondo del deperibile, lanciato nel 2017 come test) nel canale super.

Il marchio principale, Coal, è declinato poi per format/dimensione: Buongiorno Coal per i piccoli negozi alimentari con cui è nata negli anni 60 (metrature sotto i 100 mq); Supercoal per il vicinato specializzato nei reparti freschi, con metrature da 100 a 300 mq di vendita; Supermercato Coal fino a 600 mq di vendita), MaxiCoal (fino a 1.000 mq) e Superstore Coal (oltre i 1.000 mq).

Lo sviluppo aziendale ha visto diminuire le strutture di piccole dimensioni a favore di quelle maggiori in risposta alle richieste del mercato. Il marchio Sigma è utilizzato per le metrature più grandi, a partire dal supermercato. In totale conta 340 punti vendita, di cui 64 Buongiorno, 124 Super, 95 supermercati, 33 Maxi, 16 Superstore. A questi si aggiungono 6 discount D’Italy e 2 L’Economy. La cooperativa conta 205 soci mentre sono 93 quelli con un rapporto di affiliazione. Dal punto di vista geografico il 60% dei punti di vendita sono nelle Marche, il 30% in Abruzzo e il restante 10% in Umbria, Lazio e Romagna.

Coal è anche protagonista sul fronte nei rapporti con l’industria di marca grazie all’adesione alla centrale acquisti D. IT.

Gruppo C’è nasce nel 1990 quando i negozianti di Fiorentino (castello di San Marino) decisero di unirsi in un’unica struttura dando vita al primo centro commerciale della zona. Inizialmente i soci erano 18 poi col tempo il numero si è ridotto fino ad arrivare ai 5 soci attuali che gestiscono tutto il Gruppo. Dopo il centro commerciale, Gruppo C'è ha deciso di proseguire la crescita con l’apertura di altri supermercati: come quello aperto a Dogana nel 2001 e a seguire nel 2002 a Gualdicciolo. Nel 2007 ha ampliato il punto di vendita di Fiorentino dai 1.900 mq agli attuali 2.500 mq. Nel 2011 ha deciso di uscire dai confini della piccola Repubblica aprendo il primo punto di vendita italiano a Villa Verucchio per poi proseguire nel 2015 con l'apertura del supermercato di Villa Fastiggi. Ad oggi il gruppo fattura circa 40 milioni di euro e occupa circa 130 dipendenti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome