Codim si rafforza con Lekkerland

Il Consorzio Distribuzione Moderna (Codim), 120 milioni di giro d’affari e uno staff di 70 persone, stringe un’intesa commerciale con Lekkerland, una delle più note realtà italiane nel commercio e nella distribuzione di prodotti dolciari, bevande ed articoli d’impulso. Codim è un consorzio formato da tre imprese campane: Italcash srl (vendita all’ingrosso, attivo dal 1989 con cash&carry di 8.000 mq e 30 punti di vendita), Bi.Tar srl (cash&carry di 4.000 mq, 4 quattro punti di vendita di proprietà, 18 affiliati) e C&D-CEDI srl (piattaforma di distribuzione e cash&carry supportato da 8 agenti e 3.500 clienti serviti di cui 240 aderenti alla rete di franchising Asso Dettaglianti).
A Codim fa capo anche Codim Servizi che gestisce la piattaforma per i prodotti freschi e freschissimi, fornendo un servizio integrale a tutta la rete di vendita oltre a un portale comune per le attività promozionali e telematiche di sell-out (Sales Promotion) con l’adozione di un assortimento comune.


Ampliamento del presidio regionale
“Pur avendo una connotazione territoriale – la sede è in Campania – l’obiettivo del Consorzio è quello di uscire dalla regione diventando punto di riferimento per il commercio al dettaglio di tutta Italia – commenta Sabatino Pepe, coordinatore di Codim – Ed è proprio in quest’ottica che l’accordo con Lekkerland segna il nostro primo importante passo per consolidare gli obiettivi del neonato Consorzio che vuole valorizzare le pmi nazionali e i loro prodotti e favorire lo sviluppo delle imprese consorziate anche con un sistema di distribuzione che ottimizzi i costi logistici”.
Codim affianca così le sue strutture ai 30 centri di distribuzione Lekkerland e ai due consorzi legati al gruppo, consolidando la posizione di leadership del gruppo milanese che supera i 400 milioni di giro d’affari, con oltre 500 venditori a copertura della penisola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here