Conad del Tirreno: 207 milioni per lo sviluppo della rete

Il bilancio 2018 per Conad del Tirreno si chiude con numeri positivi. La cooperativa conferma la leadership in Sardegna (con una quota di mercato del 19%), nel Lazio (24%), assieme all’altra cooperativa Conad che opera in regione, PAC 2000A) e in Toscana (16%). La marca Conad registra una quota al 30%. Risultato importante se comparato alla perdurante fase congiunturale, che a fine 2018 ha registrato un -1,2% per la grande distribuzione nell’area in cui opera la cooperativa (fonte: Nielsen).

Conad del Tirreno opera attualmente con 215 soci imprenditori di cui 121 in Toscana ­ compresa La Spezia e provincia, 40 nel Lazio e 54 in Sardegna. La rete vendita comprende Conad Superstore (29), Conad (115), Conad City (152), Margherita Conad (42) e Sapori&Dintorni (8) per 346 punti di vendita su una superficie complessiva di 248 mila mq. A questi si aggiungono: parafarmacie (22), distributori di carburanti (11), PetStore (3), Ottico (2) e bistro-bar (27).

L’amministratore delegato di Conad del Tirreno, Ugo Baldi, spiega: “Il nostro impegno di fronte all’andamento negativo dei consumi, anche in ambito alimentare, è

Ugo Baldi, Ad Conad del Tirreno
Ugo Baldi, Ad Conad del Tirreno

chiaro, vogliamo accrescere la loro fiducia, migliorando e arricchendo la nostra offerta, in particolare nei freschi e nel prodotto a marchio, confermando i forti obiettivi in termini di convenienza. Cresciamo investendo, facendo impresa nella comunità, valorizzando i produttori locali e soprattutto creando nuova imprenditorialità associata. Essere persone oltre le cose, per competere in un mercato complesso, estremamente competitivo e soddisfare le crescenti aspettative dei nostri clienti. È per questo che, come sistema, stiamo attuando scelte di integrazione tra cooperative, razionalizzando e creando sinergie per rafforzare ulteriormente il nostro modello di business e la leadership nei territori dove operano i nostri soci”. 

In programma investimenti per 207 milioni di euro, finalizzati allo sviluppo della rete di vendita ed all’incremento della produttività ed efficienza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome