Conad Sicilia: i risultati a un anno dalla fusione

conad sicilia bilancio

È tempo di bilanci per Conad Sicilia, ad un anno dalla fusione tra le due cooperative Conad che presidiavano l’isola, rispettivamente nella parte occidentale (Sicilconad) e orientale (Conad Sicilia).

 

I risultati. La cooperativa ha chiuso il 2016 con un fatturato della rete di vendita di 831 milioni di euro, raggiungendo una quota di mercato che si attesta al 13.9% (fonte: Guida Nielsen Largo Consumo, II semestre 2016), con un distacco di oltre 4 punti di quota rispetto al suo primo competitor. Buona anche la performance della marca Conad, la cui quota supera il 21% in Sicilia. “La nostra cooperativa si presenta sul mercato come un’azienda sicura, sana e affidabile con solide basi su cui costruire un futuro fatto di certezze” afferma il presidente Salvatore Abbate.

 

Per ottimizzare i processi di gestione delle attività del Gruppo e semplificare il sistema di governance, sono state nominate due direzioni con specifiche deleghe, guidate rispettivamente da Vittorio Troia, Chief Financial Officer (da diversi anni alla direzione amministrativa dell’azienda e da oltre 40 in Conad Sicilia ove ha ricoperto importanti ruoli di responsabilità), e Antonio Brianti Chief Operation Officer (già direttore commerciale dell’azienda e con alle spalle una ricca esperienza nel settore).

 

“Abbiamo predisposto un piano di consolidamento e innovazione per i prossimi anni che punta conad-siciliaa migliorare l’efficienza operativa della cooperativa, incrementare la competitività e la penetrazione sul mercato, delineando un chiaro percorso di crescita per Conad Sicilia e soprattutto per i suoi associati-  dichiara il direttore Vittorio Troia -  I successi della cooperativa sono il risultato di un modello imprenditoriale cooperativo, moderno e distintivo fondato sul forte radicamento dei soci nella realtà in seno alle quali operano, in grado di dare risposte concrete alla richiesta di convenienza e di salvaguardia del potere di acquisto delle famiglie, in un territorio complesso come quello siciliano”. Conad Sicilia nel 2016 si è impegnata per la difesa del potere d’acquisto delle famiglie: oltre un terzo del fatturato – il 32,41 per cento – è riconducibile a promozioni, che hanno consentito ai clienti un risparmio complessivo di circa 80 milioni di euro.

 

La cooperativa. Conad Sicilia conta 194 soci imprenditori, 344 negozi, una superficie di vendita di 186.000 metri quadrati, oltre 3.000 collaboratori e un patrimonio netto aggregato che ammonta a 39 milioni di euro. In Sicilia ci sono 5 negozi di ottica a insegna Conad e 11 parafarmacie Conad. Pe quanto riguarda l’insegna discount Todis, oggi conta 24 punti di vendita nella regione, e una struttura organizzativa interamente dedicata al canale (con la società So.di.Si Srl). Inoltre, come spiega Brianti “Sono stati aperti due petstore e un negozio Sapori e Dintorni Conad”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here