Coop Adriatica rafforza la propria rete

Retail

Il ritorno dalle ferie si presenta come un periodo di grande attività per Coop Adriatica, fortemente impegnata nel rafforzare la propria presenza sul territorio anche con strutture innovative destinate a qualificare ulteriormente la sua rete di vendita.

Riconversione rete Plenty

Il primo appuntamento è stato all'inizio di questa settimana con l'apertura del negozio InCoop di Strada Maggiore 59, a Bologna, il primo degli 8 supermercati -6 in città e 2 in provincia- per i quali Coop Adriatica ha ottenuto il via libera dell'Antitrust dopo averli acquisiti, a fine luglio, da Albrea (C3) e Bodal. La superette, di circa 250 metri quadrati, si caratterizza per l'offerta sui freschi abbinata a convenienza e servizi, come la possibilità di pagare le bollette e la vendita delle ricariche telefoniche.

Lo store ecologico
Il 10 settembre, invece, sarà la volta dell'apertura a Conselice, vicino Ravenna, del primo eco-supermercato, che coniuga riqualificazione urbana, risparmio delle risorse, riduzione delle emissioni inquinanti e degli sprechi, accoglienza e attenzione al benessere dei lavoratori e dei clienti. Il punto di vendita sarà un prototipo ecosostenibile per la realizzazione degli store del futuro di Coop Adriatica, che già da tempo ha intrapreso la strada della sostenibilità ambientale.

Ravenna: un nuovo spazio Ambasciatori
Infine, a Ravenna, dalla prossima primavera partiranno i lavori per la realizzazione di un'area commerciale multifunzionale dedicata a cibo, cultura e tempo libero nel grande Mercato coperto della città, con l'obiettivo di rivitalizzare un contenitore storico nel cuore della città, secondo il modello vincente dell'Ambasciatori di Bologna.

La struttura, per la quale CoopAdriatica ha stanziato un investimento di 7 miliardi, si sviluppa in un open space di 4.500 mq e prevede la presenza di un piccolo supermercato, una libreria e.coop, uno spazio eventi, un ristorante self service, un'osteria romagnola, un bar-caffetteria ed altri esercizi commerciali -tra cui un ufficio informazioni per turisti e cittadini- tra cui attività artigianali di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here