ECOMONDO 2015

03/11/2015 - 06/11/2015 9:00 - 18:00

Rimini, 22 giugno 2015 – La green economy ha la sua casa ad ECOMONDO, dove da martedì 3 a venerdì 6 novembre Rimini Fiera organizza il più importante polo espositivo del sud Europa dedicato alla sostenibilità ambientale e, in particolare, alle tecnologie che favoriscono lo sviluppo sostenibile.
Come noto, all’area espositiva che occupa per intero il quartiere, si affianca un calendario di incontri sui temi di più stretta attualità per le imprese, curato dal board scientifico a sua volta coordinato dal Prof. Fabio Fava.
Qui di seguito, una scheda dello stesso docente che riepiloga gli appuntamenti principali del programma, ancora provvisorio anche se in fase molto avanzata di definizione.

BIOECONOMIA CON BIOMETANO, BIORAFFINERIE, INDUSTRIA ALIMENTARE SOSTENIBILE AD ECOMONDO 2015
Ecomondo 2015 darà grande spazio alla bioeconomia italiana, che vale attualmente oltre 240 miliardi di euro annui e 22 milioni di posti di lavoro.
Venerdì 6 novembre sarà ospitato un grande evento sul biogas da biomasse agricole residuali e rifiuti organici in cui saranno presentate le principali tecnologie e produzioni italiane di biogas da biomasse residuali e da rifiuti organici sotto la coordinazione del Consorzio Nazionale Biogas e il Consorzio Italiano Compostatori. Siamo i terzi produttori al mondo di biogas dopo Germania e Cina. I recenti sviluppi nella normativa di supporto allo sviluppo della digestione anaerobica valorizzano la flessibilità di un’infrastruttura in grado di produrre da diverse matrici organiche, quali effluenti zootecnici, sottoprodotti agroindustriali, colture di integrazione e FORSU, prodotti per diversi mercati: energia elettrica, termica, biocarburanti e biomateriali. La giornata si pone l’obiettivo di approfondire, all’interno dell’attuale quadro normativo, le caratteristiche uniche del modello italiano della digestione anaerobica, evidenziandone potenzialità, criticità da colmare e ricerche da implementare.
Si aggiungeranno conferenze sulle bioraffinerie nazionali e la chimica verde nel paese, le cosiddette bioraffinerie multi prodotto integrate nel territorio per la generazione di composti chimici e materiali biobased e biocombustibili da biomasse vegetali, prevalentemente lignocellulosiche, ma anche sottoprodotti e scarti dell’agro-alimentari e di altro tipo.
Di primissimo rilievo in questo frame, un evento organizzato dal Cluster tecnologico nazionale Chimica Verde e l’OCSE, sempre venerdì 6 novembre, sulle opportunità e le necessità delle bioraffinerie che operano con biowaste come materia prima.
Un altro evento, giovedì 5 novembre insieme alla Public Private Partnership Biobased industry, dedicato ad un’iniziativa Europea che sostiene la ricerca e l’innovazione nel settore con 3,7 Miliardi di Euro nel periodo 2014-2020, e le Regioni italiane, diretto a promuovere un allineamento dei finanziamenti alla ricerca ed innovazione regionali, nazionali ed Europei riducendo la frammentazione e la duplicazione.
Ecomondo ospiterà anche la consueta riunione annuale del cluster tecnologico nazionale sulla chimica verde, dedicato all’individuazione di nuove iniziative e traiettorie progettuali (mercoledì 4 novembre). L’evento, aperto a tutti i membri del Cluster, ha l’obiettivo di finalizzare l’agenda strategica di ricerca con relativo fabbisogno finanziario, grazie ai contributi degli associati, al fine di presentare il documento sia a livello regionale, che nazionale ed europeo.
Altro tema di interesse, l’industria alimentare sostenibile. Mercoledì 5 novembre è in programma il convegno “Verso una catena alimentare a zero rifiuti”. Le tecnologie per la raccolta e la stabilizzazione della materia prima come quelle per la trasformazione della stessa e di eventuali residui alimentari e sottoprodotti, incrociano scienza e la tecnologia per rafforzare la competitività europea e la leadership nella sostenibilità alimentare.

Per maggiori info http://www.ecomondo.com/pagine/ecomondo2015.asp

Rimini Fiera

Sto caricando la mappa ....

Via Emilia 155
- Rimini, Italia

Pubblica i tuoi commenti