Evolis affida a Ermes il successo in Italia

Ermes è azienda specializzata in soluzioni di identificazione di persone e cose. Ha iniziato la sua collaborazione con la francese Evolis per il mercato italiano sin dal 2005, anno di costituzione della società specializzata in card printing. Grazie alla capacità di integrare le soluzioni proposte con le soluzioni del cliente, la società bolognese si è ritagliata un ruolo sempre più importante nel mercato italiano tanto da essere scelta da Evolis come distributore esclusivo italiano della soluzione Edikio per la personalizzazione dei cartellini prezzi nel mercato del food. La casa di Calderara di Reno (Bo) ha deciso di approcciare questo nuovo mercato con la stessa formula che si è dimostrata vincente in passato per gli altri mercati in cui opera, ovvero attraverso un canale di rivenditori altamente qualificati e referenziati e met- tendo a loro disposizioni il proprio know how nell’integrazione delle soluzioni.

Edikio Price Tag di Evolis consente ai retailer di creare e gestire soluzioni uniche nella comunicazione dei prezzi in negozio: è disponibile dallo scorso anno nella versione tre in uno, supportata da un software di facile utilizzo che è stato sviluppato in particolare per le esigenze (normative) della distribuzione alimentare. Al retailer vengono concessi un numero elevato di template su cui avviare il proprio progetto di personalizzazione e un archivio esteso di icone di immediato utilizzo. A iniziare, per esempio, dalla rappresentazione degli ingredienti allergeni diventati centrali nella comunicazione specifica. La base consente di partire da soluzioni consolidate, che si integrano con le mastro personalizzate di ogni insegna, senza che il personale sul punto di vendita sia costretto a reimpostare ogni volta un nuovo progetto di cartellino. Edikio Duplex nella sua ultima versione amplia ulteriormente l’autonomia gestionale, consentendo un collegamento diretto fra back office e stampa, grazie all’integrazione It di Ermes. L’utilizzo pratico consente di realizzare tag su misura in pochi istanti, direttamente nel pdv, gestiti dal personale instore. Nel sistema di collegamento da remoto si evita anche la necessità di formare specificamente il personale di vendita. I cartellini consentono poi di ospitare l’elevato numero di informazioni che il consumatore odierno si aspetta di trovare direttamente a scaffale, rendendo immediata la gestione dell’informazione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome