Ferrero perde la causa per la pralina Raffaello in Ucraina

Produttori

Ferrero ha perduto il diritto di esclusiva, sul mercato ucraino, del marchio di Raffaello rispetto alla russa Landrin che era il suo distributore per quel mercato (fonte Just-food). Si tratta di una disputa che si protrae da diversi anni, con un andamento di alti e bassi in funzione dei vari gradi di giudizio.
La questione riguardava inizialmente l'uso da parte di Landrin delle immagini di prodotto tratte dalla campagna comunicazionale Ferrero, per il proprio prodotto Landrin Waferatto Classic, in tutto e per tutto simile al prodotto italiano.
La questione riveste una certa importanza perché il mercato dell'est europeo e quello russo sono di grande importanza strategica per questa categoria di prodotto, essendo quei paesi grandissimi consumatori procapite.

Questo risultato solleva più di un dubbio sul rischio paese Ucraina, in termini di illegalità economica, e rischia di mettere in discussione le relazioni commerciali ucraine con i paesi occidentali.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here