Furla centralizza servizi e processi di retail con un software

Furla punta all’internazionalizzazione e al potenziamento su in tutti i mercati esteri. In quest’ottica, il brand del fashion ha sviluppato un nuovo progetto, per il momento solo europeo, volto a centralizzare attraverso un software Cedig i processi di retail, implementando parallelamente l’esperienza d’acquisto del cliente. Grazie alla soluzione Yourcegid Retail Y2, i punti vendita saranno infatti connessi in tempo reale alla sede, che potrà monitorarne e governane i processi di vendita, merchandising, inventario, così come la gestione delle carte loyalty e dei dipendenti. Coinvolti dal nuovo progetto sia negozi diretti che in franchising ed outlet, con possibilità di implementazione dei servizi a seconda del Paese, in relazione a fattori quali la lingua e le normative.
Il database centrale in cloud computing raccoglie infine una serie di dati che potranno poi essere analizzati dall’azienda a livello strategico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here