Il Gruppo Megamark sostiene i bambini oncologici pugliesi

news

Pensa globalmente, agisci localmente. L’ormai consolidata filosofia di vita è divenuta anche valida strategia per le imprese di tutti i paralleli. Così, il Gruppo Megamark di Trani, attraverso la propria Fondazione Nicolaus, ha dato vita a La casa di Pedro, un progetto di responsabilità sociale a sostegno dei bambini oncologici pugliesi. Realizzato con il sostegno dei propri supermercati dok, A&O e Famila, in partnership con l’Associazione Pugliese per la Lotta contro le Emopatie e Tumori nell’Infanzia (APLETI) e il Reparto di Pediatria Oncologica del Policlinico di Bari, l’iniziativa si propone di sostenere i bambini affetti da tumori.
La fondazione del gruppo (www.fondazionenicolaus.it) è stata costituita nel 2000 per volere di Giovanni Pomarico, presidente del Gruppo Megamark, in ricordo del fratello Nicola, e sviluppa progetti di natura sociale, culturale e sportiva sul territorio pugliese.


Le iniziative della Fondazione
Tramite La casa di Pedro, Fondazione Nicolaus sosterrà, direttamente o attraverso iniziative di raccolta fondi, una serie di attività che portino a migliorare la qualità della vita dei piccoli pazienti oncologici pugliesi e delle loro famiglie, fra le quali la formazione di medici e paramedici, la costituzione di un centro di competenza sulle cure palliative e terapie del dolore in pediatria, l'assistenza domiciliare e l’organizzazione di convegni scientifici su queste tematiche.
Tra iniziative di raccolta fondi vi è la mostra benefica di pittura, foto e video Tutti siamo stati bambini, programmata dal 17 al 27 dicembre presso il Fortino Sant’Antonio di Bari, che coinvolgerà oltre cinquanta giovani artisti italiani e stranieri che hanno aderito all’invito della fondazione donando un’opera sul tema ‘bambini’.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here