Inaugurato da Chiquita impianto per maturazione delle banane a zero emissioni

Produttori

Si tratta del primo esempio al mondo di impianto di maturazione carbon neutral. Una struttura che incorpora lo stato dell'arte delle più avanzate soluzioni tecniche per azzerare l'anidride carbonica immessa nell'atmosfera durante le fasi di maturazione delle banane. Si avvale di tecnologie brevettate per il ricircolo dell'aria e per il suo raffreddamento che non rilasciano anidride carbonica, di apparati di illuminazione T5 e Led, e di sensori del movimento per l'accensione e lo spegnimento delle luci.

Calore naturale per riscaldare
L'impianto di condizionamento climatico dell'edificio, uffici inclusi, è alimentato dal calore naturale prodotto durante il processo di maturazione della frutta e nel soffitto è installato un circuito di tunnel che consente lo sfruttamento ottimale della luce solare. Per gli spostamenti nelle aree interne ed esterne dell'edificio sono usati esclusivamente mezzi elettrici e per i servizi igienici viene raccolta e utilizzata l'acqua piovana.

Migliora il gusto
Il nuovo processo di maturazione è in grado di migliorare il gusto e la consistenza dei frutti grazie anche agli speciali strumenti di monitoraggio degli indicatori naturali di maturazione.
L'impronta di carbonio dell'impianto è stata fissata da Myclimate in 655 tonnellate all'anno. L'azzeramento totale avverrà in parte attraverso la razionalizzazione dei consumi, e in parte attraverso la compensazione con interventi di riforestazione nell'area di Bocas del Toro a Panama.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome