Irlanda, leadership nel future-food

Nel 2012 il lancio di Origin Green da parte dell’Irish Food Board è stato l’inizio di un percorso. Da allora l’obiettivo in Irlanda è quello di portare nel giro di un decennio i produttori di alimenti e bevande a lavorare collettivamente per incrementare  la sostenibilità  in  tutti gli aspetti della loro attività. Un programma ampio e ambizioso che vuole inglobare  la filiera in  maniera olistica dall’operatività degli stabilimentialla gestione delle greggi al pascolo.

L’obiettivo
Tutto questo perché? Per conquistare la leadership del mercato a partire dal 2025. La visione prevede che, dopo dieci anni di impegno per migliorare le prestazioni ambientali e sociali, il modello di produzione irlandese si sarà trasformato e consolidato in modo tale che praticamente tutti gli aspetti delle attività saranno improntati alla sostenibilità. In questo periodo il logo Origin Green sarà diffusamente riconosciuto come il marchio di fabbrica di una produzione alimentare sostenibile sia a livello nazionale che all’estero. Conseguentemente nel mondo si guarderà all’Irlanda come a un modello d’eccellenza per il modo in cui sono utilizzate e protette  le risorse naturali. E si importeranno prodotti irlandesi per rientrare nei parametri di sostenibilità richiesti dagli equilibri agroalimentari della nuova epoca.

L'intero articolo su Gdoweek n. 16

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here