Le nuove sfide di Gruppo Crai, in crescita

Crai-Extra-Insegna-esterno-w

Il Gruppo Crai cresce e registra un incremento di fatturato nel 2016, rispetto all’anno precedente, del + 9% con una cifra pari a a 5.800.000.000 di euro. Il gruppo ha inoltre incrementato la rete vendita con 332 nuovi punti di vendita nel canale food e 293 nuovi punti di vendita nel canale drug in 2 anni. Nei primi 6 mesi del 2017 sono 78 i nuovi punti di vendita nel canale food. I risultati sono stati resi noti in occasione del media briefing organizzato dall’azienda, e presieduto da Piero Boccalatte.

Lo sviluppo. Il futuro del gruppo passa per la valorizzazione di nuovi format. La priorità è lanciare la nuova insegna Cuor di Crai, per rilanciare i Simpatia Crai con strutture sotto i 300 mq, potenziandola sul territorio. 

Secondo quanto spiega Giangiacomo Ibba, presidente Crai Cooperativa,  “il futuro rimane la prossimità, definita da store che garantiscano facilità di spesa”. Al momento sono previsti circa 10 negozi pilota. Il primo è stato realizzato a Procida.

Tra gli obiettivi c’è anche lo sviluppo dell’insegna Pellicano (il cui marchio è stato acquisito a novembre 2016): al momento presente in Sicilia, Calabria e Campania, si prevedono 80 store a fine anno e oltre 500 private label.

Tra i nuovi programmi di valorizzazione della rete da segnalare anche il lancio del  format Crai Extra, riferito a strutture che vanno oltre gli 800 mq. Il format vuole esprimere un alto contenuto di servizio tipo: orari prolungati, parcheggio, reparti speciali. Il primo test a Oristano, cui ne seguiranno altri in tutto il Belpaese.

Nuove piattaforme. Il programma di sviluppo prevede inoltre il potenziamento delle piattaforme già esistenti e l’apertura di un quinto cedi. “Oggi – spiega Marco Bordoli, amministratore delegato Crai Secom spa - la piattaforma ortofrutta rifornisce circa il 50% della rete di vendita”. A partire da ottobre sarà attiva una piattaforma per i surgelati che seguirà la stessa logica di quella dell'ortofrutta.

La comunicazione. Gruppo Crai ha programmato una nuova campagna di comunicazione che sarà in onda da settembre su varie emittenti televisive. Nello stesso mese darà il via a una web series che vede protagonisti Pino Insegno e la Premiata ditta. Gli artisti stanno attualmente girando in uno store dell'insegna di Roma. La serie comprende 20 episodi. Il nuovo piano di comunicazione sarà sviluppato con un investimento di 3 milioni di euro da parte della centrale, a cui si aggiungono le iniziative locali dei cedi e degli store.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here