La logistica si evolve per soddisfare le esigenze dell’eCommerce

Tranne che nel periodo estivo, nel 2014 l’eCommerce b2c ha originato mensilmente la movimentazione di 9,5 milioni di pacchi che hanno prodotto un incremento del 16% rispetto al 2013 in cui l’analogo indicatore contava 8 milioni di colli. Il Libro Bianco dell’eCommerce evidenzia che in larga misura i consumatori sono soddisfatti dei servizi di delivery ma tuttavia sono ugualmente all’orizzonte importanti fattori evolutivi. Uno di questi è senza dubbio lo sviluppo dei punti di ritiro, molto graditi ai consumatori italiani, che permettono il pagamento al ritiro e anche in contanti. Inoltre consentono di favorire le esigenze di compatibilità degli orari nelle varie fasce della giornata.
Secondo Roberto Liscia, presidente di Netcomm: “Oggi, nell’era degli acquisti online di massa, le esigenze degli acquirenti sono più diversificate di una volta e i servizi di consegna a domicilio non sono ancora adeguatamente attrezzati a rispondervi. Il miglioramento della logistica potrà avere un significativo impatto positivo anche sulla crescita e sulla nuova occupazione. I progressi che avverranno nella logistica porteranno benefici a tutti gli attori coinvolti nelle attività del commercio elettronico, dai consumatori ai merchant e agli stessi operatori logistici”.

Sistema_di_consegne_03Non solo delivery
Il Libro Bianco evidenzia che in prospettiva evolutiva, la logistica potrà dare dei servizi diversi dagli attuali a maggiore “tasso” tecnologico ma tutto ciò necessiterà di un adeguamento dell’impianto normativo, fiscale e di disciplina delle attività logistiche. La gestione dei Raee e il tema delle transazioni cross-border sono due esempi circa gli ambiti che richiedono un aggiornamento in materia.
Netcomm ha svolto un’indagine sulla logistica da cui sono scaturirti alcuni dati significativi. 96 consegne su 100 sono effettuate a domicilio. Di queste il 90% circa avviene nella propria abitazione. Tuttavia la conoscenza di giorno e dell’ora circa la consegna è un dato quasi mai in possesso dell’acquirente e questo rappresenta uno spazio di lavoro in cui migliorare il servizio.
L’utilizzo di un pick & pay coinvolge solo il 5% delle consegne anche se determina un elevato grado di soddisfazione. Il fenomeno locker è ancora agli albori e su di esso non ci sono dati significativi. I tempi di consegna sono maggiori di quelli di ritiro: 4,3 giorni e 4,6 giorni rispettivamente dopo la data dell’ordine. È interessante notare che le consegne nello stesso giorno dell’ordine o entro le 24 ore riguardano solo l’8% dei ritiri e l’1% delle consegne.
Un vero boost per lo sviluppo dell’eCommerce, afferma il Libro Bianco, sono le consegne a domicilio con precisione di data e orario. Un obiettivo di non semplice raggiungimento anche a causa delle condizioni ambientali non sempre costanti e prevedibili.

Sistema_di_consegne_02

 

Sistema_di_consegne_01Fonte: Netcomm, Libro Bianco sulla Logistica

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here