La marca privata di Conad: +9,5% nel 2010

Retail

I dati sono diffusi da Conad in occasione di Marca, la manifestazione dedicata alla private label in programma a Bologna il 19 e il 20 gennaio.
In un anno in cui i consumi registrano un calo dello 0,5-0,7% nel terzo trimestre 2010 (dati Istat) e cambia il carrello degli italiani - più propensi ad acquistare latte e latticini, olio d'oliva, uova e prodotti di IV gamma che non carne, pane, pasta, ortofrutta e vino -, la marca commerciale Conad registra un significativo incremento di fatturato rispetto al 2009, +9,5 per cento, attestandosi a 1,6 miliardi di euro.
“La crescita del prodotto a marchio è stata superiore alle nostre attese -sottolinea il direttore marketing di Conad Giuseppe Zuliani-, ma risulta ancor più strategica nelle categorie in cui, negli ultimi anni, è stato reso possibile proprio dall'innovazione un +29,6% di fatturato. È nostra intenzione continuare a sviluppare la marca commerciale, dandoci l'obiettivo di arrivare al 25% del fatturato complessivo di Conad nel prossimo biennio. Negli ultimi due anni abbiamo fatto crescere l'incidenza del nostro prodotto a marchio interpretando il rapporto qualità e convenienza al più alto livello possibile per dare risposta alle necessità delle famiglie e accrescere la fidelizzazione alle nostre insegne, garantendo, nel contempo, livelli di marginalità mediamente superiori alle altre marche”.

L'offerta delle Pl Conad
La marca commerciale è articolata in cinque marchi -Conad, Conad il biologico, Conad Percorso Qualità, Sapori&Dintorni Conad, Conad Kids- e conta 1.800 prodotti. Nel 2010 il marchio Conad è cresciuto dell'8,5%, mentre Sapori&Dintorni ha raggiunto una quota di mercato prossima all'8% (20 per cento tra i prodotti freschissimi e quelli da banco taglio). Conad Percorso Qualità, il marchio con cui Conad è presente nell'ortofrutta, nelle carni e nell'ittico, è prossimo ad una quota del 35%.

Si punta sull'innovazione
È l'innovazione la carta vincente di Conad: in quattro anni sono stati lanciati 766 nuovi prodotti a marca commerciale, di cui 262 in nuove categorie, 504 estensioni di linea e oltre 1.500 innovazioni di packaging.
Nuova è la linea AC Benessere, dove AC sta per Alimentum Conad, un riferimento alla lingua latina per richiamare la cultura antica del benessere, portata a casa dei clienti italiani dalla marca commerciale. Benessere che Conad declina in due modi diversi: aggiungendo elementi funzionali a concetti di prodotto tradizionale - come i probiotici e gli anticolesterolo - e togliendo elementi nutrizionali ai prodotti tradizionali, per rispondere a esigenze di clienti intolleranti al lattosio e al glutine, ad esempio. Sono previsti 30 prodotti, che si affiancheranno nei prossimi due anni ai probiotici (presenti sugli scaffali dal 2006) e agli yogurt per la regolarità (presenti dal 2008).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome