Lavazza si rafforza nelle bevande calde con l’acquisizione di Ercom

Produttori

Prima delle festività natalizie, Lavazza ha firmato il contratto preliminare di acquisto di Ercom S.p.A., società che opera sul mercato internazionale con i marchi Eraclea, Dulcinea e Whittington.

Il perfezionamento dell'operazione -previsto nei primi mesi del 2010- è condizionato all'approvazione da parte dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.
L'accordo vede, quale venditore della maggioranza, Alicros SpA -finanziaria che fa capo alla famiglia Garavoglia, che controlla anche il gruppo Campari- insieme agli azionisti storici di Ercom.
I venditori sono stati assistiti, per la parte finanziaria, dall'advisor Vitale & Associati nonché, per la parte legale, dallo Studio Giliberti, Pappalettera, Triscornia.
Si chiude con questa acquisizione un 2009 positivo per Lavazza (nella foto, l'Ad Gaetano Mele), che
vede un fatturato in linea con l'esercizio precedente (oltre 1,1
miliardi di euro), nonostante la crisi
economica mondiale. L'azienda ha raggiunto gli obiettivi prefissati e
ha confermato sia i piani di sviluppo a lungo termine, in Italia e
all'estero, sia la strategia di forti investimenti sul prodotto.



Un new business che complementa l'offerta
Ercom è leader in Italia nelle bevande calde di alta gamma e nei preparati per sorbetti e granite. Storica azienda milanese, si è sviluppata nel canale Horeca  grazie alla continua innovazione di prodotto unita ai contenuti di servizio.
Le cioccolate, l'orzo, i tè e i preparati dimostrano la notevole capacità di creazione o reinvenzione di prodotti che sono da tempo diffusamente presenti nei bar e nelle caffetterie italiane. Il successo conseguito in Italia si è poi ripetuto nell'esportazione nei paesi più attenti all'arte italiana del caffè, mercati nei quali l'azienda conta di crescere ulteriormente.
Il fatturato consolidato di Eraclea stimato per l'anno 2009 si attesterà attorno a 25/26 milioni di euro.
L'azienda occupa 61 addetti e conta su una forza vendita di 99 agenti distribuiti sul territorio nazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome