Le Vie dell’Uva di Selex cresce del 14% a valore

Oltre 10 milioni di euro di fatturato per un totale di quasi 3 milioni di bottiglie. Sono i dati del 2015 della linea di vini Le Vie dell'Uva di Selex che ottiene un incremento del 14% a valore e del 13,7% a volume rispetto all’anno precedente. Risultati importanti anche rispetto all’andamento del mercato del vino nel 2015 (Doc, Docg, Igt in bottiglia): +1,9% a volume, +3,8% a valore (dati Vinitaly).



La linea, lanciata da Selex nel 2012 con 28 etichette, oggi conta 57 vini, rappresentativi dei territori più vocati nelle diverse regioni d’Italia. Le preferenze dei consumatori sembrano orientarsi verso il mondo delle “bollicine” (cresciuto a livello nazionale dell'8% in volume e valore), presidiato da Le Vie dell'Uva con tre tipologie di Prosecco (Prosecco frizzante Spago Doc, Prosecco millesimato Doc e Prosecco Valdobbiadene Docg), due di Franciacorta Docg, una di Asti Docg, una di Brachetto Docg e una di Müller Thurgau Doc. In testa alla classifica c’è il Prosecco Doc che nei punti di vendita delle Imprese Selex si è distinto rispetto ai vini della stessa categoria.

Secondo quanto sottolineato da Selex sono state apprezzate in generale “le etichette di maggior pregio della linea, che mettono a vie uva selexsegno una crescita importante, e in particolare quelle appartenenti alla fascia dedicata alle eccellenze enologiche regionali, che vengono proposte sullo scaffale a prezzi dai 6 euro in su. Il che dimostra che gli italiani non rinunciano alla qualità, purché al giusto prezzo”. Si tratta di una accurata selezione di 15 vini lanciata nel luglio 2014, contrassegnata dall'etichetta bianca e con la firma Le Vie dell'Uva in argento. Le bottiglie sono state presenti in una confezione elegante, dalla grafica facilmente riconoscibile sullo scaffale, con etichette “trasparenti”, che ben mostrano caratteristiche e indicazioni utili al consumatore per orientarsi nell’acquisto.

La marca del distributore. Per comprendere l’importanza della marca del distributore di Selex basta guardare i numeri: nel 2015, le marche del distributore del Gruppo hanno realizzato un giro d'affari al consumo superiore a 750 milioni di euro con una crescita del 3% rispetto al 2014, e picchi superiori al 10% nei segmenti specialistici come l'alto di gamma, il biologico, la linea salutistica e, appunto, i vini Le Vie dell'Uva. L’assortimento delle marche del distributore del Gruppo Selex copre oggi le più importanti categorie merceologiche, con oltre 5.000 referenze.

Gli obiettivi. Per il futuro Selex continuerà a investire in questa direzione come conferma Luca Vaccaro, direttore marche del distributore del Gruppo Selex, che spiega: “Nel biennio 2016-2017 intendiamo arricchire ulteriormente la linea con nuove denominazioni di eccellenza, certi di andare incontro alle richieste dei nostri clienti”. Per rispondere tempestivamente alle richieste della clientela, Selex ha istituito anche un numero verde (800 992 992), cui i consumatori possono telefonare gratuitamente da tutta Italia per esprimere il loro parere, chiedere informazioni e fornire suggerimenti. E ha inaugurato il nuovo sito prodottiselex.it dove è possibile trovare tutte le novità sulle linee e sui prodotti a marchio.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome