Lettera aperta al Ministro Catania per riattivare la clausola di salvaguardia anti Ogm

Produttori

La deputata Susanna Cenni ha inteso ricordare i numerosi atti presentati durante la XVI legislatura e anticipando alMinistro i contenuti di una risoluzione di prossima presentazione, sottoscritta da numerosi deputati: "È bene che anche altri gruppi parlamentari si stiano impegnando sulla questione della clausola di salvaguardia per tutelare il settore agricolo. Si tratta di un tema importante e delicatissimo, caro a molti deputati e a una larga quantità di sigle rappresentative del mondo agricolo, ambientale e civico". "Confido -si legge ancora nella lettera-, se partirà la legislatura, in una positiva collaborazione anche con altri gruppi parlamentari che in questi giorni si stanno attivando attorno a questa delicata questione. Allo stesso tempo credo sia importante ricordare e tenere in considerazione anche l'intensa attività parlamentare di sollecitazione che abbiamo portato avanti nella scorsa legislatura, che ha visto l'impegno di tanti deputati che, nelle proprie sedi istituzionali, hanno chiesto più volte l'impegno del Governo tramite interrogazioni e risoluzioni, così come è importante tenere in considerazione la determinata e forte azione svolta dall'insieme di sigle che compone il tavolo della task force Italia libera da Ogm".

L'agricoltura regge ma bisogna
non dimenticare il rischio Ogm

"Stiamo affrontando una fase delicatissima -si legge a conclusione della lettera- in cui il Paese rischia il collasso e il mondo agricolo, che pur ha dimostrato in questi mesi di essere dinamico e più resistente rispetto ad altri settori, ha bisogno di un serio e determinato supporto e appoggio sui temi della tracciabilità e della tutela del Made in Italy, e di essere protetto da ogni rischio di ingresso e di contaminazione da coltivazioni Ogm".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here