L’innovazione Shell punta anche sul canale retail

Retail

Shell è un marchio ben noto agli automobilisti italiani, anche se in futuro non vedranno più il celebre simbolo giallo-arancione (la mitica conchiglia) sulle strade e autostrade del Belpaese (Q8 ha rilevato all'inizio del 2014 l'intera rete di stazioni di servizio a marchio Shell).
Ma la multinazionale anglo-olandese presieduta da Ben Van Beurden resta in Italia puntando su produzione e innovazione: in particolare nei lubrificanti Shell Italia Oil è uno dei massimi produttori nazionali (lo stabilimento di Cisliano soddisfa il 15% del fabbisogno italiano) mentre Shell Lubricant (da cui dipende Shell Italia Oil)  ha 1.600 distributori e 10.000 dipendenti a livello mondiale.

Tecnologia "Gas to Liquid"
Ed è proprio dai lubrificanti che viene l'ultima novità di casa Shell: il nuovo prodotto Shell Helix Ultra è frutto della tecnologia “gas to liquid”, nata nel 1973, e uscita dalla fase sperimentale nel 1993, che consiste, in estrema sintesi, nella produzione di lubrificante da gas, anziché petrolio.
Per implementare questa innovazione Shell ha investito nel mega impianto in Qatar, grande come 453 campi da calcio e con una capacità produttiva di 140.000 barili al giorno.

I vantaggi per i motori
“La nostra tecnologia Shell PurePlus rappresenta la base per la prossima generazione di lubrificanti -dichiara Benedetto Forlani (in foto), Cluster MECD Marketing Manager Shell Lubricant - in virtù dei suoi non pochi vantaggi che offre agli automobilisti: per esempio, diminuzione dei consumi di olio grazie alla minore volatilità (10% rispetto al 20% degli altri lubrificanti), minore usura del motore, minore consumo di carburante”.

Sarà fondamentale il posizionamento sul mercato retail, soprattutto nei canali Gdo. Forlani ha detto che Shell Helix Ultra costerà (prezzo al pubblico) solo il 7-8% in più (formato 1 litro) rispetto alla media degli altri lubrificanti; ma sarà determinante anche il contributo delle case automobilistiche.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome