L’Inran festeggia il primo anno di Sapermangiare.mobi

Servizi e tecnologie

In 12 mesi di asttività, Sapermangiare.mobi -il sito per il consumatore realizzato dall'Inran, l'ente pubblico
italiano per la ricerca in materia di alimenti e nutrizione, con il
contributo economico del Mipaf- ha superato i 17 milioni di accessi, con una media di oltre 10.000 visitatori unici al mese, per un totale di circa 130.000 visitatori unici in un anno. Un risultato più che soddisfacente, considerato anche che è stato conseguito solo con il passaparola e senza alcun tipo di promozione a pagamento.
Lo scorso ottobre, sapermangiare.mobi aveva vinto il premio
speciale Nuovi Media alla 5^ edizione del concorso “Marketing sociale e
comunicazione per la salute" con la seguente motivazione: “per
l'approccio innovativo alla promozione della salute attraverso
l'utilizzo delle nuove tecnologie e del web 2.0, la completezza e
l'articolazione delle informazioni del portale, la possibilità di
personalizzazione dei contenuti e delle modalità di accesso.


Come è strutturato il sito
Sapermangiare.mobi è uno strumento di comunicazione innovativo, gratuito ed accessibile a tutti, dal computer e dal cellulare. Numerosi i servizi offerti a un pubblico di consumatori interessati a binomio alimentazione-salute: sezioni informative conn approfondimenti a più livelli (Glossario, Chiedo e mangio e Per saperne di più) ; tabelle di composizione degli alimenti, anche per valutare i nutrienti e le calorie di un alimento o di una dieta in funzione del proprio fabbisogno energetico (Conto e mangio, So mangiare); una sezione dedicata all'alcool, per capire se si è bevuto troppo per guidare, ma anche se si beve troppo in generale (So bere); un servizio tutor (Mangio meglio) che, a valle di una settimana di diario alimentare, restituisce consigli sugli errori e le cattive abitudini della propria alimentazione, dando spunti per correggerli: 9.100 gli iscritti durante questo prinmo anno.
Ampio spazio, poi, viene dato alle Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana, declinate in diversi livelli di approfondimento e anche in un video stile fiction.

Sapermangiare anche su Fb
Positivo anche il bilancio della pagina sapermangiare su Facebook, che permette un dialogo costante e interattivo con le persone. In circa un anno di attività sono stati trattati 227 argomenti relativi all'alimentazione e allo stile di vita e i fan sono oltre 3.400, anche questi raggiunti solo grazie al passaparola. L'intento è quello di fornire in tempo reale risposte chiare e scientificamente autorevoli, con la garanzia di un Ente pubblico come l'Inran, che fa ricerca esclusiva su alimenti e nutrizione. Tra gli argomenti più commentati su Facebook, il tipo di latte che si beve, gli alimenti più cercati nelle tabelle di composizione degli alimenti, il cibo di cui non si potrebbe mai fare a meno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here