Logistica collaborativa protagonista al Cold Chain Food Forum

Come impostare un modello di logistica collaborativa, ottimizzare i flussi di consegna e controllare la temperatura: un tema “caldo” per il settore delle grande distribuzione, che troverà un importante momento di approfondimento nella II edizione di Cold Chain Food Forum, organizzato dall’Istituto Internazionale di Ricerca, in programma il 18 febbraio 2015 presso lo Starhotel Business Palace di Milano.
Il convegno, di cui Gdoweek è media partner, si propone di indagare i temi legati alla gestione della catena del freddo nel settore alimentare e rappresenta un’opportunità per fare il punto sulle nuove tecnologie che permettono una tracciabilità accurata e il controllo delle temperature al cuore del prodotto.

La logistica dei freschi incontra la GDO per:

  • preservare la temperatura attraverso l’ottimizzazione della trasmissione ordini;
  • predisporre una corretta impostazione dei pallet per mantenere integro il prodotto;
  • evitare la rottura della catena del freddo per i surgelati e la IV gamma;
  • esporre ai fornitori di servizi logistici i propri “desiderata” per una corretta sanificazione del mezzo e impostare una valutazione su KPI.

Quest’anno l’evento si arricchisce di un’Advisory Board, composta da 6 autorevoli specialisti del mondo della logistica che proporrano all’interno della prima delle due nuove tavole rotonde 7 suggerimenti pratici per ottimizzare la collaborazione tra gdo e food. La seconda tavola Rotonda, dedicata al corretto utilizzo dei Pallet per migliorare la qualità dell’imballaggio perr mantenere integro il prodotto, sarà invece l’occasione ideale per confrontarsi con gli operatori logistici e di trasporto per individuare le soluzioni in linea con il proprio business.

Per ulteriori informazioni:   nikolina.gramegna@iir-italy.it   02.83.847.207

www.iir-italy.it

Twitter: #coldchainfood

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here