L’omnicanalità di Boggi Milano

Boggi Milano

Mondo fisico e virtuale convivono all’interno dei punti di vendita Boggi Milano. L’insegna, che nelle scorse settimane si è aggiudicata il Reta Awards (Retail Technology Awards Europe) per la categoria Best Instore Solution and Best Omnichannel Solution, assegnato da EHI Retail Institute, propone ai propri clienti servizi come il Click&Collect (acquisto online e ritiro nello store Boggi Milano scelto dal cliente), Reserve in Store (prenotazione di uno o più articoli online e prova in un negozio Boggi Milano con l’assistenza di un personal shopper) e Order in Store (ordine di uno o più articoli online direttamente dallo store Boggi Milano).

 

“Grazie a un corretto approccio, innanzitutto organizzativo, Boggi Milano ha potuto esprimere tutte le potenzialità legate alle best practice in termini di omnicanalità, - commenta Riccardo Milani, ominichannel manager di Boggi Milano - Le sinergie create tra eCommerce e retail stanno dimostrando sempre di più il valore aggiunto che la letteratura ha attribuito in questi ultimi anni all’omnicanalità - prosegue - garantendo ai clienti un'esperienza seamless attraverso i vari touch point che l’azienda mette a disposizione per concretizzare l’acquisto “made in Boggi” e creando opportunità addizionali di vendita per l’azienda, con un impatto sul fatturato di entrambi i canali sempre più crescente”.

Il lavoro svolto da Boggi Milano in questi anni ha fatto sì che Salesforce (la piattaforma per la gestione delle relazioni con i clienti, di cui si serve) la scegliesse per entrare a far parte del Cab, il Customer Advisory Board di Salesforce. I membri del Cab si incontrano due volte l’anno per scambiarsi idee e consigli su come migliorare l’offerta della piattaforma e, di conseguenza, l’esperienza dei clienti.

A riguardo Milani aggiunge: “L’invito a far parte di un ristretto gruppo di aziende motivate a coadiuvare Salesforce nella messa a punto della strategia di sviluppo di nuovi prodotti è per Boggi Milano un motivo di orgoglio oltre che una grande occasione per confrontarsi con altri top Brand riguardo alle visioni e alle tematiche di frontiera che rappresenteranno il punto di riferimento per le best practice del retail del futuro”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome