MaxiZoo alla conquista dell’Italia, a partire da 12 nuove aperture

Maxi Zoo Certosa Milano 2014

Dalla suo debutto italiano nel 2005 a Treviso, MaxiZoo arriva oggi nel Nord della penisola a quota 48 negozi, puntando a un’ulteriore espansione che prevede di raggiungere i 100 punti vendita nel 2017, scendendo anche verso il Centro. Per ora, la grande catena di perfood e petcare del gruppo tedesco ha già in programma per il 2015 dodici nuove aperture in zone come la Romagna e Como, dopo lo scatto che dal 2009 ha visto il fatturato crescere da 7 a 56 milioni di euro nel 2014. Si tratta di un successo decretato in particolare dal nuovo format urbano e innovativo che persegue la creazione di punti vendita personalizzati a misura d’uomo e di animale, sia nel visual che nei servizi offerti alla clientela.
L’intento alla base della strategia espansiva è in particolare quello di sfruttare le potenzialità di un mercato italiano non ancora del tutto maturo ma ricco di tendenze da intercettare, anche attraverso l’offerta di marchi esclusivi che portino i padroni a preferire l’acquisto dei prodotti alimentari anziché la produzione di cibo domestico per il proprio animale.
MaxiZoo punta infine a un incremento dei canali di vendita anche in senso e-commerce, per soddisfare quel target di utenza che fa sempre più uso di smartphone e tablet.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here