Mense e pasti veicolati: solo piatti scotti e poco invitanti? Non con il centro di cottura Suor Teresa di Concordia

«Io dico sempre che “faccio il cuoco”, anche se in realtà non ho una formazione professionale, solo tanta passione e l’esperienza che ho accumulato negli anni»: si presenta così Piero Comerio, chef e responsabile del centro di cottura Suor Teresa di Concordia SCS, con sede a Retorbido (PV).

La struttura, diventata a tutti gli effetti un centro di cottura nel 2017 ma attiva già da più di 20 anni come Servizio Ristorazione, si è pian piano affermata sul territorio diventando punto di riferimento per la preparazione, il confezionamento e la veicolazione dei pasti presso realtà residenziali, comunitarie, scolastiche e domiciliari.

Sicuramente una delle sfide principali in questo tipo di attività è quella di ottimizzare i tempi nel preparare i numerosi pasti richiesti. Anche perché si tratta di preparare piatti diversi, destinati a posti diversi, ma nello stesso lasso di tempo. «Noi in cucina siamo in 6. Anzi, a dire la verità siamo in 9» scherza Piero «Ci sono anche Tommaso, Pasquale e Marta: i due SelfCookingCenter e il VarioCookingCenter, le nostre attrezzature Rational. Gli abbiamo dato un nome perché sono a tutti gli effetti dei “colleghi” di lavoro».

RATIONAL Italia S.r.l.

Via Impastato, 22, 30174 Mestre (VE)

Tel.: 041 8629050 – 041 5951909

Richiedi informazioni all'azienda

«Rational è stato per noi un investimento, ma ne abbiamo intravisto le possibilità e non ci siamo sbagliati» continua il sig. Comerio «Abbiamo assistito a una dimostrazione tenuta dagli chef Rational e ci siamo innamorati subito del prodotto, oltre ad essere ingrassati per tutti gli assaggi che abbiamo provato quel giorno».

Le attrezzature Rational hanno decisamente cambiato il lavoro in cucina: oltre al fatto di aver ottimizzato i tempi, Piero Comerio e i suoi collaboratori hanno ora la possibilità di unificare i menù: «Capitava che il giorno che dovevo preparare la pasta per l’asilo non riuscivo a prepararla anche per la casa di riposo perché avevo le attrezzature occupate. Il VarioCookingCenter ci ha permesso di superare questa problematica: oggi posso preparare 20 kg di pasta in un’unica volta e in un’unica macchina. Senza contare che non devo più fare fatica per scolarla dai singoli pentoloni, ma grazie alla funzione AutoLift si scola da sola».

Un’altra cosa molto apprezzata dal team del centro Suor Teresa è la funzione della cottura notturna: «Ora posso sfruttare le ore notturne per alcune preparazioni, cosa che prima non potevo fare e quindi il carico di lavoro durante il giorno era maggiore» spiega il sig. Comerio «Tra l’altro alcuni prodotti hanno proprio bisogno di queste cotture lunghe: per esempio finora non avevo mai potuto servire la lonza arrosto nelle case di riposo. Adesso invece grazie alla cottura notturna posso farlo, ottengo un prodotto molto tenero, perfettamente cotto e non troppo asciutto».

Ma quali sono i piatti forti del menù? Non saranno le solite minestrine “da ospizio”, piatti scotti e poco saporiti? «Assolutamente no. I nostri menù comprendono molti piatti tipici del territorio, come brasati, stufati e spezzatini. Poi abbiamo diverse zuppe, paste e risotti, fatti con prodotti di qualità e di stagione. Per queste preparazioni ci appoggiamo molto alla nostra Marta, il VarioCookingCenter. Oltre a poter preparare molte porzioni in poco tempo, siamo sicuri di ottenere un piatto finito cotto a puntino, saporito e che mantiene la sua bontà nonostante lo stoccaggio e la veicolazione».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome