Milano Retail Tour: 3 concept vincenti con l’ibridazione

Un viaggio nel capoluogo lombardo alla scoperta di tre format capaci di vincere grazie a un approccio ibrido e moderno, in grado di cogliere appieno le esigenze del proprio target di riferimento. Ad accompagnarci in questo percorso di scoperta offerto da Confimprese ai propri associati sono gli esperti di Milano Retail Tour e TradeLab (organizzatori dell'evento).

L'Hotel Room Mate Giulia riesce a trionfare in un settore in crisi proponendo un modello di alloggio dall'atmosfera altamente domestica, il design elegante e caldo, ma soprattutto una proposta localizzata e diversificata della catena spagnola Room Mate in base alle città di riferimento. Il modello è quello del grande competitor Airbnb, di cui si riescono a "rubare" gli elementi vincenti. Un esempio di flessibilità e d'innovazione importante per quel retail fisico che si trova davanti colossi come Amazon.

Storytelling ad alto tasso di memorabilità e category mix ad alta redditività sono invece due tratti distintivi dello store Womo (What Original Men Own), che intercetta appieno il trend contemporaneo di cura del corpo maschile incarnato soprattutto da shaving e grooming. Stesso discorso per Deus Ex Machina, brand australiano che con il Deus Cafe Milano richiama motociclisti, bikers e non solo attraverso una proposta altamente trasversale (caffetteria, ristorante, officina, negozio, eventi...).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here