Nielsen, nel 2009 Babbo Natale ha viaggiato on line

Retail

Internet sta diventando sempre più un sistema per confrontare offerte e prezzi. Quest'anno durante il periodo natalizio, che è il più importante per lo shopping, ha registrato un vero e proprio boom, come documentano i dati Audiweb di Nielsen.

I numeri
Quasi 15 milioni di navigatori (il 63% di coloro che si sono connessi nel mese), con un incremento rispetto al dicembre dello scorso anno del 6% hanno visitato siti che hanno nello shopping la loro reason why. All'interno della più ampia categoria e-commerce, il peso preponderante è rappresentato dai siti dei merchant o rivenditori, visitati a dicembre da 11,6 milioni di italiani, il 5% in più rispetto al 2008. A registrare la crescita più sostenuta sono i siti di directories o guide allo shopping: 9,3 milioni di utenti, +20% nell'ultimo anno, segno che molto spesso continua a trattarsi di info-shopping, ovvero di ricerca di informazioni sui vari prodotti e di confronto dei prezzi, ma senza la conclusione dell'acquisto online.

Viaggi e meteo è boom

Forte l'interesse per i viaggi: i siti specializzati hanno ricevuto 13,6 milioni di visitatori (+8% rispetto a dicembre 2008). Crescono un po' tutte le categorie di siti specializzati, in particolare quella delle agenzie di viaggio virtuali (8,5 milioni, +11%), delle compagnie aeree (4,8 milioni, +29%) e dei siti di prenotazione alberghiera (3,7 milioni, +15%). Da segnalare, infine, anche la crescita dei siti di meteo, come di consueto presi d'assalto in occasione di festività e vacanze, che quest'anno - forse anche per le cospicue nevicate pre-natalizie - hanno fatto registrare 6,1 milioni visitatori, con un incremento del 29% rispetto al dicembre 2008 e del 48% rispetto al mese precedente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome