Nuova gestione per la Coop di Guidonia che diventa Ipercoop

Un andamento del punto vendita non più compatibile con il conto economico e le strategie commerciali di Unicoop Tirreno, nonché la volontà delle Coop del Distretto Adriatico di rafforzare la loro presenza nel Centro-Sud. Queste le ragioni alla base del passaggio di gestione della Coop di Guidonia, che dal 1° febbraio riaprirà a insegna Ipercoop sotto guida della società Distribuzione Lazio, formata da Coop Estense, Coop Adriatica, Coop Nord Est e Unicoop Tirreno.
Come dichiarato dalla Cooperativa stessa sul suo sito, il piano di risanamento e rilancio del punto vendita di 4.300 metri quadri prevede, post ristrutturazione dal 17 al 31 gennaio, una nuova politica commerciale basata sulla convenienza quotidiana, il mantenimento degli standard qualitativi, l'adeguamento degli assortimenti e lo sviluppo di quelli locali, nonché una nuova politica promozionale e nuovi servizi, il tutto con l’obiettivo di incrementare le vendite.
I 43 lavoratori coinvolti manterranno così il posto attuale, pur con qualche sacrificio volto a ridurre l’incidenza dei costi sia di personale che di funzionamento. L’idea è nello specifico quella di una nuova organizzazione interna con gruppi di testa più snelli e la previsione che tutti gli addetti alle vendite abbiano un contratto part time modulare annuo, distribuito in varie forme.



LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome