Nuovo Interspar a Castelvetrano

Interspar

All’interno del centro commerciale Belicittà, in via Caduti di Nassirya, a Castelvetrano (Tp), è stato inaugurato un punto di vendita Interspar, realizzato nei locali sottratti alla mafia. Lo store si estende su un’area di oltre 1.800 mq e propone i banchi serviti di gastronomia e pescheria, macelleria e salumeria sia serviti sia a libero servizio, insieme a un corner natural dove poter trovare prodotti bio, senza glutine o lattosio. Grande spazio è stato dedicato ai prodotti surgelati e all’enoteca, mentre per questo periodo dell’anno è stato creato un reparto apposito per tutti i prodotti natalizi, alimentari e non. L’assortimento comprende 15.000 referenze.

Una scelta di campo – spiega Gaetano Alioto, presidente della Alioto spache dà un valore aggiunto alla spesa di tutti i giorni e prosegue il percorso di restituzione alla collettività dei beni sequestrati alle mafie e che troppo spesso non vengono sfruttati a dovere. Grazie alla partnership con la consortile Ergon stiamo portando avanti da un po’ di tempo a questa parte questo importantissimo processo di restituzione”.

La direttrice marketing di Ergon, Concetta Lo Magno, aggiunge: “La famiglia Despar Sicilia, anche con le insegne Interspar ed Eurospar, continua a crescere in tutta l’isola. Il punto di vendita inaugurato a Castelvetrano si aggiunge ad altri restituiti alla comunità e sottratti al controllo delle organizzazioni malavitose. E come ogni nuova apertura, è sempre una festa anche perché si creano nuovi posti di lavoro, nuove opportunità sul territorio, e poi c’è l’immancabile convenienza per i consumatori in quello che noi abbiamo definito il patto della spesa che si basa sul forte rapporto qualità-prezzo”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome