Offerta Esselunga per la società Battistero

Retail

Ieri, presso il tribunale di Parma, Esselunga ha presentato un'offerta irrevocabile di acquisto pari a 5,5 milioni di euro per l'acquisto della società Battistero, storica società dolciaria di proprietà della famiglia Varasi, vicina ormai al fallimento.

La cifra dovrebbe essere destinata a garantire all'azienda guidata da Bernardo Caprotti lo storico marchio, le rimanenze di magazzino e l'avviamento, lasciando liquidità e debiti alla precedente gestione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome