Ortofrutta di IV gamma

La ripresa del mercato della IV gamma nel suo
complesso è confermata dai numeri di Nielsen:
nell'anno terminante a maggio 2010, le famiglie
acquirenti sono salite a oltre 15 milioni contro le
14,6 milioni dello stesso periodo 2009.
Anche gli acquisti in volume hanno registrato la
stessa dinamica. Flette, invece, la spesa media, che sfiora
i 26 euro l'anno, mentre è stazionario il numero medio degli
atti di acquisto nell'anno, attualmente di poco superiore ai
12. Il profilo socio-demografico dell'acquirente tratteggia
il target più importante: famiglie fino a tre componenti,
residenti nelle regioni settentrionali e centrali (al Sud esiste
ancora un gap rilevante), giovani, lavoratori e con una scolarità
alta del capofamiglia: tutte circostanze che favoriscono
l'affermazione di un prodotto servizio qual è quello delle
verdure di IV gamma.
In un certo senso, questi prodotti hanno operato un
cambiamento culturale epocale nella percezione dei consumatori,
tanto che “pescare” con tranquillità nel banco
refrigerato delle buste è divenuto un gesto quotidiano della
spesa.


Intervengono
Coop, Marco Maferrari
Realco (Sigma),
Massimiliano Moretti

l'assortimento in Conad
ed Esselunga

Segue un'analisi di Nielsen con intervista a Maria Francesca Cuomo
La competizione è sempre più
tra l'industria di marca e la private label

Per saperne di più leggi il pdf-white paper cliccando sopra

Allegati

Ortofrutta di IV gamma
Mercato | Gdoweek 30 2010 | 6 settembre 2010 |

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here