Pam: la crescita delle affiliazioni

gruppo pam

La crescita di Pam si traduce in numeri: 68 nuovi punti di vendita affiliati per un aumento di più del 15% del fatturato. L’insegna sta inoltre per avviare due partnership commerciali, la prima con Arimondo srl, la seconda con Borello srl. Gli accordi prevedono l’affiliazione di 16 strutture Arimondo delle provincie di Genova, Savona e Imperia che cambieranno insegna passando a Pam, e di 52 locali Borello della provincia di Torino che manterranno l’insegna Borello Supermercati. Per entrambi è previsto nel 2019 un piano di nuove aperture con l’impiego complessivo di oltre 250 risorse.

Siamo molto soddisfatti di aver chiuso queste due operazioni – dichiara Andrea Zoratti, consigliere delegato Pam Franchising – perché ci permettono di aumentare le nostre quote di mercato del 35% circa sia in Liguria che in Piemonte (fonte Guida Nielsen Largo Consumo settembre 2018). Soltanto unendo le forze si riesce a competere in un mercato così complesso come quello della grande distribuzione”. Zoratti aggiunge: “Affiliarsi a Pam significa poter disporre di percorsi di formazione efficaci e di un’immagine di brand forte e consolidata”.

Roberto Arimondo aggiunge:“Abbiamo scelto Pam perché condividiamo molti valori, dalla grande cura per la qualità dei freschi, all’italianità, fino alla massima attenzione nei confronti dei clienti e dei collaboratori”.

Fiorenzo Borello sottolinea: “Semplicità, tradizione e fiducia sono, da sempre, le caratteristiche che ci contraddistinguono e attraverso le quali puntiamo ad unire i valori del passato con le molteplici esigenze dei consumatori di oggi.”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome