Partono le consegne via locker, un nuovo impulso all’ecommerce

Un accordo strategico tra la libreria on-line Ibs.it e Tnt Italy.it estende il concetto di prossimità dell’e-commerce grazie all’utilizzo dei locker, ovvero caselle postali di nuova generazione che funzionano come un bancomat, consentendo al cliente di ritirare il proprio acquisto tutti i giorni 24h su 24, scegliendo la postazione a lui più comoda e inserendo il codice ricevuto via sms. La fase finale della consegna viene così svincolata dalla presenza fisica del destinatario, che può servirsi liberamente di un punto ritiro ad accessibilità illimitata.
In virtù di tale accordo, ai circa 100 Locker già attivi sul territorio italiano si affiancano gli oltre 1.200 Tnt Point, che già distribuiscono i prodotti Ibs.it. L’obiettivo è di installare 1.000 postazioni entro il 2015, arrivando a creare una rete nazionale, la cui logistica e commercializzazione sarà gestita in esclusiva.
‘‘I Locker InPost, oltre ad aver dato un inpulso di accelerazione al settore dell’e-commerce, stanno ridefinendo i meccanismi della relazione tra gli utenti con i fornitori e/o distributori di beni: dal settore del retail ai luoghi a elevato traffico di consumatori, dai player dell’e-shopper a quelli della logistica, la filiera è attualmente in grado di coprire ogni anello della catena relativa al processo di vendita e acquisto, ma presenta anche un’ulteriore potenzialità di sviluppo. Avendo percepito il valore aggiunto del servizio che consente di incrementare il volume d’affari, di acquisire nuovi clienti e fidelizzare quelli esistenti, già diversi partner hanno deciso di siglare accordi con noi in Italia, permettendo di creare una rete distribuita sul territorio e di accrescere le opportunità offerte agli utenti rendendo i Locker sempre più accessibili e comodi”, ha dichiarato Stefano Moni, Amministratore Delegato di InPost.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here