Pasta Garofalo diventa spagnola

Produttori

Un altro marchio di prestigio del food italiano passa in mani straniere. Si tratta di Pasta Garofalo: una quota del 52% infatti è stata acquisita dalla spagnola Ebro, per un corrispettivo di 62 milioni di euro. L'azienda iberica, che lo scorso anno aveva già rilevato una quota del 25% di Riso Scotti, si è detta intenzionata a garantire la continuità produttiva e il personale attualmente impiegato. L'accordo sarà perfezionato nel giro di un mese.

Scelta di immagine

Stando a quanto ha dichiarato l'ad del gruppo iberico Antonio Hernández Callejas ha scelto Garofalo per l'immagine di qualità legata al marchio e ai suoi prodotti. Ebro infatti sta sviluppando una strategia di crescita nel segmento premium del mercato, che peraltro i consumatori stanno apprezzando visto che nel 2013 il fatturato ha toccato 1,95 miliardi di euro: 134 milioni i ricavi 2013 di Pasta Garofalo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here