Per GfK a Natale trend positivo di Smartphone e Tv Lcd

Consumi

Secondo il Weekly Monitor di GfK gli acquisti natalizi di beni tecnologici di consumo si sono spostati verso prodotti a prezzo medio più elevato rispetto a quanto accaduto lo scorso anno: il mese di dicembre appena trascorso, infatti, ha registrato una flessione nelle quantità (-1,3%), ma un netto incremento a valore (+8,4%).

“Osservando i dati disaggregati per singola settimana -commenta Antonio Besana, business director di GfK Retail and Technology (in foto)- appare evidente che molti acquisti sono stati spostati più a ridosso del Natale, e per molti prodotti il segno positivo è apparso solo nelle ultime due settimane. Fanno eccezione soltanto smartphone, lcd tv e blu ray, che hanno registrato tassi postivi per tutto il periodo.”



Prodotti vincenti
I prodotti che a valore hanno registrato trend più positivi sono gli smartphone (con fatturato più che raddoppiato rispetto a dicembre 2008, +121%) i flat Tv Lcd (+66%), i notebook (+29%) ed i desktop computer (+3%). Forte incremento anche per i blu ray player (+150%) per i quali va sottolineato che si tratta di un mercato ancora piccolo, e che nel mese di dicembre ha beneficiato di promozioni particolarmente aggressive. Flessione superiore al 20% per car navigation, camcorder, car audio, DVD player e stampanti. Sempre in flessione, ma in modo meno pronunciato, MP3/MP4 (-19%), TV Plasma (-16%), audio home system (-15%), telefoni cellulari (-13%), stampanti multifunzione (-11%). Diminuzione contenuta per fotocamere digitali (-5%).

Giova ricordare che i dati forniti dal Weekly Monitor di GfK non rilevano le vendite complessive ma quelle riferite alla parte “alta” della distribuzione, responsabile di circa un 50% delle vendite totali del panel. Il periodo preso in esame copre le ultime 4 settimane dell'anno (dal 29 novembre al 26 dicembre 2009) confrontate con le settimane analoghe dell'anno precedente (dal 30 novembre al 27 dicembre 2008).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome