Retailer Awards: i premiati della prima edizione

retailer awards

Il Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali CNCC ha promosso e organizzato con Carmen Chieregato, amministratore delegato di Cogest Retail, Project Leader del progetto, la prima edizione del premio Retailer Awards, che intende accrescere il coinvolgimento di tutti gli attori della filiera e, quindi, anche delle insegne che hanno scelto il canale di vendita dei centri commerciali. Al premio, che ha visto come partner anche Gdoweek e Mark Up, si sono candidati tutti gli operatori italiani e internazionali presenti in Italia con almeno 3 punti di vendita al dettaglio: questi sono stati valutati da una giuria di esperti e professionisti in funzione dell’immagine, dell’originalità del concept, della completezza/innovazione dell’offerta, del servizio ai clienti, della capacità di risposta alla domanda e alle esigenze del consumatore, della sostenibilità e di tutte le variabili ritenute strategiche per il successo commerciale.



Ecco i retailer premiati suddivisi per le diverse categorie.

Store. In questa categoria sono stati assegnati i premi a Makerland (Award Innovazione), che fonda il proprio modello di Makerland_1business sull’innovazione, intesa come utilizzo di nuove tecnologie (a partire dalla stampa 3D) e come apertura a nuove esigenze di consumo e di acquisto. Cargo & Hightech  ha ottenuto l'Award Esperienza d’acquisto, perché ha rappresenta, sin dall’apertura, un avamposto del design e del lifestyle per il mercato milanese.

L’Award Sviluppo è stato attributo a NAU! che ha saputo conquistare un posizionamento esclusivo nei centri commerciali grazie a un’immagine giovane e luminosa pensata per “spiccare” in galleria, offrendo un buon rapporto qualità/prezzo in linea con un target famigliare, la scelta del monomarca e della programmazione fast fashion per movimentare l’offerta, mentre a Original Marines è andata la Menzione Gamification per l’operazione #PlayOriginal, che ha rappresentato uno dei più interessanti progetti di comunicazione integrata applicati al retail, grazie alla combinazione di meccanismi promozionali e ludici che hanno coinvolto e ingaggiato i clienti tanto nel punto di vendita quanto in rete.

È stata inoltre assegnata la Menzione per lo Start Up a Out Of Gluten, presente con un negozio su strada a Milano, con la possibilità di espansione su altre tipologie di location, inclusi i centri commerciali.

Leisure & Servizi. In questa categoria i premi sono andati a Dentadent, con l'Award Innovazione e Sviluppo), tra i primi a intuire la sinergia tra cliniche dentali e centri commerciali, e a Youngo (Award Esperienza d’acquisto), distintosi nel settore del dentadenttempo libero e dei servizi proponendo una formula originale di leisure park a misura dei più piccoli, con spazi di gioco e scoperta integrati in maniera sinergica nel mix merceologico dei centri commerciali.

Ristorazione & Food. In questo caso, i premi sono stati assegnati a BistrotAutogrilMercatoDuomo di Autogrill (Award Innovazione) presente nel Mercato del Duomo A Milano per la sua interpretazione di ristorazione veloce da diversi punti di vista  declinando il servizio in funzione di target e occasioni di consumo variabili. Premio anche per  che ha avuto la capacità di rivalutare la tradizione gastronomica italiana, di qualificare gli spazi in una logica di accoglienza e servizio, di integrare le occasioni di acquisto e di consumo, di valorizzare le eccellenze e di favorire la socialità. Mercato Centrale di Firenze ha ottenuto l'Award Esperienza d’Acquisto, che dimostra come il commercio possa rappresentare un fattore di sviluppo e qualificazione del territorio. Un Award Sviluppo è andato inoltre a Old Wild West, tra i primi a intuire l’esigenza di diversificare offerta e immagine in un mercato in cui prezzo e accessibilità non bastavano più a fidelizzare i clienti finali. Menzione per lo Start Up è stata assegnata a 30 Polenta per la riscoperta e reinterpretazione di un prodotto regionale, superando i limiti geografici e stagionali per creare nuove occasioni di consumo.

Temporary & Chioschi. Il premio è stato assegnato a  Nails Cube per design, riconoscibilità, versatilità e a Ing Direct, affermatosi come punto di riferimento nella galleria, con un nuovo canale di vendita per raggiungere direttamente i propri clienti.

MediaWorldBig Box. Questa categoria  ha visto come vincitori Media World per l'Award Innovazione: il punto di forza del nuovo concept store, realizzato a Curno (Bg), rappresenta  un’efficace integrazione tra negozio fisico e virtuale, realizzata a livello di spazi, soluzioni e tecnologie espositive, comunicazione, servizio. Premiato anche l’ipermercato Conad con l'Award Esperienza d’acquisto, per la sua capacità di avere trasferito su una grande superficie non specializzata il calore e l’atmosfera del mercato e del piccolo store, senza rinunciare alla funzionalità della grande distribuzione moderna. E infine l'Award Sviluppo a Terranova, brand del fast fashion italiano, che ha creduto e investito nei centri commerciali nazionali e internazionali.

Il premio speciale della giuria è stato assegnato a Coop Italia per il suo Future Food District, presentato Expo di Milano, che ha interpretato Coop Expo, in maniera visionaria e originale, il tema della sostenibilità alimentare, permettendo con questo prototipo di supermercato ai visitatori di tutto il mondo di gettare uno sguardo su retail, consumi e i stili di vita da qui ai prossimi 50 anni.

JLL, main sponsor di questa prima edizione del Premio, ha voluto assegnare un riconoscimento speciale a un format retail “fuori gara” particolarmente meritevole e innovativo. La scelta è ricaduta su Open – More Than Books, in Viale Monte Nero a Milano, riconosciuto come il format innovativo, coraggioso e intelligente, con uno sguardo smart verso un futuro che in altre città europee è già da tempo realtà.

Per questa prima edizione dei Retailer Awards, CNCC ha voluto aggiungere ai premi della giuria e dello sponsor un riconoscimento che fosse espressione diretta dell'associazione e della pluralità di esperienze che operano nel settore dei centri commerciali. Il progetto che si è aggiudicato il Community Award è quello di Youngo.

Inoltre, al tredicesimo Cncc Marketing Awards 2015, tra i 57 candidati sono stati premiati: Le Due Torri Shopping Center, Proxima, il Centro Commerciale Carosello che ha ottenuto due Award, il Centro Acquisti Le Piramidi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome