Stefanel rafforza la sua presenza nei department store di lusso francesi

Retail

Passano da 15 a 25 i corner Stefanel in Lafayette e Printemps. Infatti, il Gruppo Stefanel, che in Francia ha avviato da tempo lo sviluppo del canale distributivo dei department store di lusso grazie ad accordi in concession con le due insegne francesi, entro la fine del 2009 aprirà altri 10 corner, distribuiti nelle principali città tra cui Parigi, Lione, Strasburgo e Marsiglia.
Stefanel rafforza così la propria presenza in Francia, affiancando ai 4 store monomarca situati a Parigi, Lorient, Annecy e Le Touquet, i corner distribuiti nei due prestigiosi department store di lusso francesi.

Strategie per crescere
Il Gruppo Stefanel comprende Stefanel, Interfashion, con il marchio Marithè+François Girbaud, Hallhuber, The Nuance Group. Quattro realtà che danno vita a un unico Gruppo internazionale, che ha chiuso il 2008 a quota 275,382 milioni. Si tratta, quindi, di una presenza industriale e distributiva forte, con numerosi brand e punti di vendita monomarca diffusi in tutto il mondo: 700 store in totale, di cui 400 in Italia.
Nelle strategie commerciali, il Gruppo, che ha come core business la maglieria, prodotta negli stabilimenti di Salgareda, in provincia di Treviso, ha sempre puntato sulla ricerca di soluzioni efficaci e rispondenti alle esigenze di una società in rapida evoluzione. Il risultato è un impegno costante volto a sviluppare una politica di partnership con il retail, in un'ottica di vantaggio reciproco: grazie al recentemente ingresso nel Gruppo di Nuance (partecipata al 50%), Stefanel Group ha anche affinato la conoscenza delle tecniche di retail.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here