Consorzio Sun (Supermercati uniti nazionali) continua a crescere, in base ai dati previsionali 2017 e alle proiezioni per il 2018, grazie al contributo delle aziende che ne fanno parte, come Italmark (Bs), Gruppo Gabrielli (Ap), Cadoro (Ve), Gros Gruppo Romano Supermercati (Rm) e Alfi-Gulliver (At).
Il Consorzio ha migliorato la quota di mercato (3,4% nel 2017 rispetto al 3,3% del 2016) che si prevede salga al 3,6% per la fine del 2018.
Il fatturato alle casse ha raggiunto, nel 2017, 2,82 miliardi di euro rispetto ai 2,69 miliardi del 2016. Per il 2018 Sun prevede di sfiorare il tetto dei tre miliardi (2,98 per l’esattezza). La quota di mercato nazionale 2017 (3,4%, relativamente al canale iper+super) non riflette pienamente la presenza sui rispettivi mercati di riferimento delle aziende che fanno parte del Consorzio. Per esempio, Cedigros detiene il 16,4% del suo mercato di riferimento (Roma e area metropolitana), il marchigiano Gruppo Gabrielli il 14,5%, la bresciana Italbrix il 12,7%, Alfi il 7,1%, la veneta Cadoro il 5,8%.



Per fine 2018 la rete salirà a 610 punti di vendita
Sun ha in programma investimenti per nuove aperture e ristrutturazione della rete esistente per un totale di 55 milioni di euro. La rete distributiva è salita da 571 punti di vendita nel 2016 ai 610 previsti entro fine 2018.
Contribuisce alla crescita del Consorzio anche la marca Consilia, il cui fatturato complessivo ha raggiunto 111,1 milioni di euro nel 2016  con previsione di 125,8 milioni per il 2017 e  131,1 milioni nel 2018. Aumenta anche il numero delle referenze: da 1.919 a 2.062 nel 2017 fino alle 2.150 per il 2018.

Presidente_marco_odolini
Marco Odolini

"Stiamo rispettando i programmi di crescita che abbiamo previsto – commenta Marco Odolini, presidente del consorzio Sun– segno evidente della validità delle scelte adottate dal consiglio di amministrazione. Le sfide per i prossimi anni saranno all’insegna della crescita per acquisire nuove fette di mercato nazionale anche grazie alle performance dei prodotti del nostro marchio Consilia”.

"Nei prossimi anni continueremo il percorso di crescita e di sviluppo a tutto vantaggio dei nostri clienti, ma anche dei territori nei quali operiamo –aggiunge Stefano Rango, direttore generale Consorzio Sun-. Sulla base delle previsioni relative agli investimenti per potenziare la struttura distributiva delle aziende socie del Consorzio, gli addetti saranno 10.300 alla fine del 2018, numero considerevole se confrontato ai 4.636 a fine 2011".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome