Sun incrementa la quota di mercato

Retail

Ha prodotto frutti positivi il nuovo assetto societario per la centrale acquisti Sun che ha visto un aumento della propria quota del mercato nazionale. La decisione delle tre insegne Italmark, Family Market e Zerbimark, di creare un unico cedi in Italbrix, ora nuovo importante azionista del Sun, ha comportato una considerevole crescita della centrale di acquisto, che ha il quartiere generale a Milano.

Il 2013, iniziato con l'entrata nella compagine sociale di Gros, Gruppo Romano Supermercati, con i suoi 155 punti vendita attivi nel Lazio, si è chiuso con l'ingresso di Family Market e di Zerbimark che, partecipando alla costituzione di Italbrix, hanno consentito ad Italmark di dar vita al leader di mercato nella provincia di Brescia, con gli oltre 100 punti vendita riforniti.

Oggi il Sun, più coeso e importante, fa capo a Supermercati Cadoro di Quarto d'Altino in provincia di Venezia, Italbrix di Brescia, Or.Ve.A. di Trento, Magazzini Gabrielli di Ascoli Piceno e Gros di Roma. Complessivamente i soci del Sun vantano una rete di oltre 400 punti vendita, distribuiti in Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo e Molise, per un volume d'affari prossimo ai 3 miliardi di Euro e una quota di mercato vicina al 3%.

“Il gruppo Sun ha dimostrato una considerevole vitalità, con una crescita basata sulla condivisione di importanti programmi -ha detto il presidente Marco Odolini (in foto)-. Tra questi, ovviamente, figura lo sviluppo del nostro marchio Consilia, per il cui potenziamento abbiamo incaricato la società internazionale di consulenza JWT Shopping che, in stretto contatto con le nostre otto commissioni acquisto, sta rifocalizzando la nostra immagine ed il nostro posizionamento, per venire incontro alle mutate esigenze della clientela, sempre più attenta al giusto rapporto tra qualità e prezzo”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome