Supply chain, cambio di paradigma

L’omnicanalità ha cambiato tutto, gli ambiti da gestire sono sempre più complessi e le aziende, sia nel mondo del retail sia dell’industria, si rivolgono ai fornitori di soluzioni specifiche come Jda per innescare processi di trasformazione interna radicali e completi. “Per questo abbiamo costituito a Montreal in Canada lo Jda Lab -dichiara Stefano Scandelli, group vice president Sales South Europe & South Africa di Jda-, il centro per
l’innovazione e la R&D, al ritmo di un nuovo brevetto al mese: qui l’innovazione è intesa come la costruzione di soluzioni ad hoc in base alle richieste specifiche di ciascun cliente”.
Il piano 2018 è creare una squadra per l’innovazione in Europa, cominciando da Francia e Italia. “Perché l’Italia ha un tessuto logistico complicato -prosegue Scandelli- e se i mercati principali per Jda sono Usa ed Emea, ovvero Europa e Africa, l’Europa è un mercato molto più articolato rispetto a quello Statunitense e anche i progetti delle imprese qui sono più complessi”.

In evoluzione anche il rapporto con le aziende: “Fino a cinque anni fa -dichiara Scandelli- era un rapporto cliente-fornitore in cui Jda proponeva la tecnologia rispondendo a problematiche molto specifiche; oggi il cliente ci chiede di lavorare con una roadmap di 3 anni come minimo, per alcuni clienti anche di 10 anni. Deve essere una partnership, non più un contratto di fornitura”. Qualsiasi problematica si decida di affrontare, questa è connessa a molteplici aspetti della gestione aziendale, inoltre, la necessità di essere veloci nella risposta alle sollecitazioni del mercato costringe le aziende a definire meglio le priorità. “Osserviamo un proliferare di processi order promising -afferma Scandelli- ovvero basati su un ordine di priorità, che va definito. Vale sia nel retail sia nel mondo della produzione”.

Accesso riservato

Questo contenuto è riservato agli abbonati alla rivista.

Se sei abbonato, fai per visualizzare il contenuto, altrimenti abbonati

Sei abbonato a Gdoweek ma non hai mai effettuato l’accesso al sito?
Registrandoti qui con la stessa e-mail utilizzata per la sottoscrizione del tuo abbonamento, entro 24 ore verrai abilitato automaticamente alla consultazione di tutti i contenuti riservati agli abbonati.

Per qualsiasi problema scrivi a abbonamenti@newbusinessmedia.it

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome