Target lancia barcode scanning su iPhone e coupon mobile su codici 2D

Tecnologie

Sono sempre più numerosi i retailer a livello internazionale che scelgono di introdurre servizi “mobile” per i propri clienti. Dopo Tesco, Abercrombie & Fitch e molti altri, anche Target Stores ha implementato delle applicazioni legate ai telefoni cellulari riguardanti la scannerizzazione dei barcode tradizionali (tramite iPhone) e dei codici bidimensionali (più noti come QR code).


Scansione codici UPC

La catena statunitense offre ai propri clienti possessori di iPhone la possibilità di scaricare gratuitamente da Apple App Store un'applicazione che consente al cellulare di leggere i codici a barre. I clienti possono fare la scansione dei barcode Upc per ricevere informazioni di prodotto (prezzo, valutazioni e opinioni e assortimenti estesi) mentre effettuano la spesa in un pdv Target. Essi possono inoltre, collegandosi al sito web ottimizzato per il mobile (m.target.com) aggiungere item alla propria TargetList (lista della spesa) o registrare le gift card sul telefono cellulare.
Fra le altre funzionalità troviamo la localizzazione: i clienti possono trovare il pdv Target più vicino utilizzando le loro coordinate Gps o segnalare le location prioritarie per scoprire la disponibilità di prodotti.

Coupon su codici 2D

Un'altra iniziativa Target legata ai cellulari è quella relativa al programma di fidelizzazione su scala nazionale basato su coupon mobile che offre la possibilità ai consumatori di redimere gli sconti attraverso la scansione di un codice 2D presso il checkout del punto di vendita. I coupon mobile sono fruibili su tutti i cellulari dotati di Web browser.

I mobile coupon basati su barcode 2D sono stati al centro anche di una promozione effettuata lo scorso anno presso i pdv J.C. Penney di Houston.
Tali iniziative confermano la validità di uno strumento come i codici bidimensionali, attraverso i quali retailer e produttori possono reindirizzare i propri clienti su pagine web contenenti ulteriori informazioni su prodotti e servizi, schede tecniche, ricette, aspetti nutrizionali e tutto ciò che la fantasia e il marketing riescono a immaginare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here